Crea sito

Arancini marchigiani

Gli arancini marchigiani sono dei dolcetti fritti tipici di Ancona, non hanno nulla a che vedere con gli omonimi siciliani, ma vengono chiamati così perché sono aromatizzati con le bucce di arancia. Sono buonissimi e uno tira l’altro, questi dolcetti vengono preparati durante il periodo di Carnevale e sono molto semplici da realizzare.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni dosi per circa 36 pezzi
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 380 gFarina
  • 200 gzucchero semolato (più quello per spolverizzare gli arancini cotti)
  • 1uovo
  • buccia grattugiata di circa 3 arance biologiche
  • 40 gburro a temperatura ambiente
  • 16 gLievito di birra fresco
  • 150 mlLatte (sono buoni anche fatti con l’acqua)
  • 1 bustinaVanillina
  • q.b.olio di semi di arachidi per friggere

Preparazione

  1. Sciogliere il lievito di birra nel latte (o l’acqua) tiepido. Mettere la farina in una terrina, aggiungere il latte con il lievito e mescolare con una forchetta.

  2. Unire l’uovo, la vanillina e 80 g dei 200 g di zucchero e continuare a mescolare, dapprima con la forchetta e poi con una mano. Infine aggiungere il burro morbido, impastare per qualche minuto e poi trasferire l’impasto sulla spianatoia infarinata. Finire di impastare formando un panetto compatto e porre a lievitare in una terrina coperta con pellicola in un luogo tiepido per circa 40 minuti o fino al raddoppio dell’impasto.

  3. Grattugiare la buccia delle arance e unirla allo zucchero rimanente (120 g) e mescolare. Trascorso il tempo di lievitazione, stendere l’impasto sulla spianatoia ben infarinata ad uno spessore di circa mezzo centimetro. Distribuire sopra lo zucchero aromatizzato all’arancia e arrotolare l’impasto su se stesso.

  4. Tagliare il rotolo a fette di circa 1 cm di spessore e friggerle in abbondante olio di semi ben caldo. Farle dorare da tutte le parti, scolarle e far perdere l’eccesso di olio su carta assorbente, poi passare gli arancini marchigiani nello zucchero e servire subito. Buon Carnevale! Torna alla HOMEPAGE
    Clicca su MI piace alla mia pagina facebook QUI e non perderai più le mie ricette!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.