Crea sito
In Pane, pizze e focacce/ veggy

Focaccia di Nino

Porzioni

6 persone

Preparazione

10 minuti

Riposo

30 minuti

Cottura

40 minuti

Focaccia di Nino

simboli-alimentari-9 Focaccia di Nino
simboli-alimentari-5 Focaccia di Nino
La preparazione di questa focaccia richiedere davvero poco tempo e puó essere impastata a mano o con l’aiuto del Bimby (trovate sotto il procedimento dedicato). Se decidete di impastare a mano, dovrete procurarvi una ciotola capiente per impastare e un mixer o un grattugia a grana sottile. Per entrambi i procedimenti vi serviranno 2 teglie da 24-26 cm di diametro.


Cosa serve

600g Farina
1 Patata media
7g Lievito di birra secco (oppure 1 panetto di quello fresco)
450g Acqua
1 cucchino di Zucchero
1 cucchiaino di Sale
Pomodorini
Olive nere denocciolate
Olio
Sale grosso
Origano (opzionale)

Procedimento

Iniziate lavando e sbucciando la patata, poi tagliatela a pezzi e tritatela con il mixer fino a ridurla quasi in purea. In alternativa potete usare una grattugia.
Versatela quindi in una ciotola e unite il lievito (se usate quello fresco, scioglietelo prima in acqua tiepida presa dal totale), la farina, lo zucchero e l’ acqua.
Iniziate a impastare amalgamando bene gli ingredienti e poi unite anche il sale.

Continuate a impastare per ottenere un composto morbido ma senza grumi. Quindi lasciate riposare per circa 1 ora (o comunque fino al raddoppio del volume).

Dopo la lievitazione, dividete l’impasto (sará piuttosto liquido) nelle due teglie precedentemente unte con olio. Con le mani leggermente unte stendete l’impasto fino ai bordi in maniera uniforme.

A questo punto condite con i pomodorini e le olive spingendoli bene nell’impasto, aggiungete un pizzico di sale grosso e se volete dell’origano.
Per la cottura, preriscaldate il forno statico a 200° e fate cuocere per 30 minuti circa (a volte anche 35/40, dipende molto dalla tipologia di forno).

Impasti con il Bimby?

Lavate e sbucciate la patata, poi tagliatela a pezzi e mettetela nel boccale insieme la lievito: 10 sec / vel. 10.
Poi aggiungete la farina, il sale, lo zucchero e l’acqua: 3 min / Spiga
Per concludere: 3 min / vel. 6
Lasciate lievitare l’impasto direttamente nel boccale circa 30 minuti, fino a quando non inizierá a uscire dal foro del coperchio.
Poi dividete l’impasto (sará piuttosto liquido) nelle due teglie precedentemente unte con olio. Con le mani leggermente unte stendete l’impasto fino ai bordi in maniera uniforme. Infine condite con i pomodorini e le olive spingendoli bene nell’impasto, aggiungete un pizzico di sale grosso e se volete dell’origano.
Preriscaldate il forno statico a 200° e fate cuocere per 30 minuti circa.

simboli-alimentari-12-e1591481715839 Focaccia di Nino

Alla classica farcitura barese, potete alternare una farcitura più semplice, magari con del rosmarino oppure con della cipolla oppure usare le olive verdi….sbizzarritevi!

La focaccia é pronta da gustare subito ma si mantiene benissimo anche il giorno dopo.

É difficile che avanzi (perché é irresistibile), ma se dovesse succedere, potete congelarla giá tagliata a cubotti e tirarla fuori all’occorrenza. Una passata in forno ed voila!

Se sei amante delle focacce potrebbe interessarti anche la mia focaccia pugliese e la focaccia al rosmarino.


Hai provato a realizzare questa ricetta?
Pubblica una foto con l’hashtag #gourmetfaidate su Instagram o su Facebook e taggami (@gourmet.faidate)
Non vedo l’ ora di vedere tutte le vostre creazioni! 

Non vuoi perderti neanche una ricetta? Iscriviti subito alla Newsletter

Ti piace gourmet.faidate? Spargi la voce!