Torta Amaretto

Una squisita torta a base di amaretti, mandorle e l’arancia. Una torta ricca di sapori e profumi. Dolcezza di amaretti è statata “tagliata” con la marmellata di arancie amare fatta in casa, pan di spagna a base di mandorle e amaretti bagnato con l’amaretto, poi morbida crema al burro per unire tutto. Un dolce che dona la goia al palato e riscalda il cuore, piacere unico e molto intenso, sicuramente da provare se amate sapori di mandorle, arancie e amaretti.

Torta Amaretto
  • Preparazione: 90 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 9
  • Costo: Economico

Ingredienti

Pan di Spagna a base di amaretti e mandorle

  • 4 Uova (a temp. ambiente)
  • 80 g Farina (magica con lievito)
  • 70 g Farina di mandorle
  • 60 g Amaretti (sbriciolati)
  • 40 g Zucchero
  • pizzico Sale

Crema

  • 2 Tuorli
  • 250 ml Latte
  • 50 g Zucchero
  • pizzico Vaniglia
  • 3 cucchiai Farina 00

Per montare la crema

  • 200 g Burro (morbido)
  • 1/3 bicchiere Amaretti (sbriciolati)

Altri

  • 1 vasetto marmellata di arancie amare
  • 1/2 bicchiere Amaretto (liquore)
  • 1/3 bicchiere Acqua
  • q.b. Amaretti (per decorazione)

Preparazione

  1. Torta Amaretto

    Pan di spagna:

    1.Scaldate il forno a 170°

    2. Frullate molto bene una confezione di amaretti in modo,che assomigliano la farina. Pesate e preparate tutti gli ingriedienti.

    3.Dividete le chiare d’uovo dagli tuorli. Monatate le chiare con un pizzico di sale, aggiungendo un po di zucchero alla volta. Mentre le chiare montano, sbattete gli tuorli con gli amaretti, finchè diventano belli spumosi. Quando le chiare sono montate a neve  ferma aggiungete gli tuorli continuando a montare, poi fermate il mixer (o la planetaria) e aggiungete la farina settaciata e mandorle, mescolate delicatamente con movimento dal basso verso alto,faccendo attenzione di non smontare l’uova. Foderate una teglia 22-24 cm con la carta da forno, versate il composto nella tortiera, uniformate con un cucchiaio e infornate per circa 35 minuti (fatte la prova stecchino).

    4. Raffredate la torta e poi tagliatela in 3 stratti.

    Crema agli amaretti:

    1.Mentre la torta sta in forno,preparate la crema. 

    2.Fatte bollire il latte con la vaniglia e metà dello zucchero, mentre scaldate il latte,sbattete gli tuorli con il restante zucchero e allafine con la farina.

    3. Versate una parte di latte bollente sui tuorli (montati con lo zucchero e farina) mescolando continuamente, poi rimetete il composto di tuorli nella pentola con il latte e portate a bollore continuando mescolare. 

    4.Coprite la crema con la pellicola a contatto e raffredatela ( io per accelerare prima metto il pentolino nell’acqua fredda, poi cambio contenitore e lascio la crema un quarto d’ora in freezer).

    5. Montate il burro a temperatura ambiente finchè diventa bello liscio e spumoso ( io uso il “trifoglio” per montare il burro,ci vogliono 5-10 minuti a velocità bassa), poi aggiungete la crema e mescolate velocemente finchè tutto divenata una bella crema liscia, alla fine aggiungete gli amaretti sbricciolati.

    Montate la torta:

    1.Preparate la bagna, cioè mescolate l’amaretto con l’acqua.

    2.Frullate la marmellata di arancie amare per farla diventare liscia, se  vi sembra un po dura, aggiungete 1/3 di bagna ( amaretto con l’acqua) per diluirla.

    3.Bagnate primo stratto di pan di spagna con circa un1/3 della bagna, poi distribuite uno stratto fine di marmellata, sopra uno stratto sottile ( circa 1/2 cm) di crema, coprite con un altro stratto di pan di spagna e ripetete la bagna, lo strato di marmellata di arancie e stratto di crema, coprite con il terzo disco di pan di spagna, bagnate con la restante bagna e coprite con la crema sia sopra, sia i lati. Alla fine cospargete con gli amaretti sbricciolati, decorate con gli amaretti e conservate in frigo. Prima di servire,lasciate la torta fuori dal frigo per una mezza oretta in modo che la crema al burro si ammorbidisce un po.

    Buon appetito!

  2. Torta Amaretto
  3. Torta Amaretto
  4. Torta Amaretto

Note

  1. Marmellata di arancie può essere sostituita con una a  vostro piacere ( ci sta bene anche amarena ,ribes nero ecc.);
  2. Se non vi piaciono ricche creme al burro potete sostiturle con la classica crema pasticcera oppure con semplice crema al mascarpone montatando in parti uguali il mascarpone e la panna fresca ( per es. 250g mascarpone+250g panna fresca,2-3 cucchiai di zucchero a velo);
/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Torta Pere e Cioccolato Successivo Torta Fiesta - Cioccolato e Arancia

Lascia un commento