Ricetta Pane Casereccio Fatto in Casa

Ricetta Pane Casereccio Fatto in Casa ricetta pane casereccio pane lievitati fatto in casa
Pane Casereccio Fatto in Casa

Buongiorno. La ricetta che vi presento oggi è un magnifico pane casereccio fatto in casa.  Da un po di tempo ho notato,che pane che compro nel supermercato si secca velocemente e dura poco, mi sono un po stufata a buttare i soldi nel cestino e ho deciso di fare il pane fatto in casa. Qualche hanno fa impastavo tanto pane, poi tutto a mano, poi arrivata l’estate talmente calda che ho mollato e un po per la pigrizia, un po per la comodità ho abbandonato di fare il pane in casa. Ma quell anno li mi serviva da scuola, ne ho fatto tanta l’esperienza e ora sono in grado di fare il pane senza le paure e grandi preocupazioni, alla fine è veramente semplice….

Oggi vi posto una ricetta sicura per un buon pane casereccio con le spiegazioni dettagliate, cosi quando vi viene voglia, potete farlo anche Voi.

Il pane casereccio da questa ricetta esce molto profumato, fragrante, morbido dentro e croccante fuori. Volendo potete sostituire 1/4 di farina con quella integrale oppure con la semola.

Ricetta Pane Casereccio Fatto in Casa ricetta pane casereccio pane lievitati fatto in casa

Ricetta Pane Casereccio Fatto in Casa ricetta pane casereccio pane lievitati fatto in casa

Ricetta Pane Casereccio Fatto in Casa ricetta pane casereccio pane lievitati fatto in casa

Ingredienti:

Per il prefermento (da impastare 12 h prima):

1/4 di cucchiaino di lievito secco ( va bene anche quello fresco, circa 4-5 g)

un pezzetino piccolo di circa 2 cm o 2 cucchiai di lievito madre liquido ( se non l’avete allora saltate, uscirà lo stesso il pane, il lievito madre dona particolari note al pane ed esce più profumato, ma si può fare in tutte due modi, sia con il lievito madre, che senza)

120 ml acqua

100 g farina manitoba ( uso quella americana oppure magica, che sono farine forti e ottime per le lunghe lievitazioni)

Per il  pane:

250 g farina manitoba (americana o magica)

250 g farina 0

1 cucchiaino di sale

320 ml acqua

Ricetta pane casereccio fatto in casa:

  1. 12 h prima ( solitamente lo faccio la sera prima) preparate il prefermento  mescolate il lievito/i con la farina e l’acqua, non serve impastare chi sa quanto, tanto ha la consistenza di una pastella, giusto per sciogliere eventuali grumi. Coprite con la pellicola e lasciate fermentare a temperatura l’ambiente.

  2. Giorno dopo mettete la farina nella ciotola della planetaria, aggiungete il prefermento e l’acqua. L’impastate tutto con il gancio finchè l’impasto diventa bello liscio, uniforme, elastico, praticcamente quando tirate un lembo dietro ci deve venire tutto l’impasto. Ci vogliono circa 15-20 minuti, dopodichè aggiungete il sale e reimpastate per altri 5 minuti.

  3. Se l’impastate a mano allora l’impastate tutto in una grossa ciotola, perchè è un pane ad alta idratazione. Non metete tutta l’acqua subito, ma aggiungetela un po alla volta, specialmente ultimi 100 ml, cosi l’impasto se la assorbira un po alla volta.

  4. Oliate una ciotola e metete l’impasto. Lasciate lievitare a temperatura ambiente per 1,5h.

  5. Dopodichè sgonfiate leggermente l’impasto e fatte le pieghe (come nel filmino) alunghando i bordi e attacandoli dall’altra parte, mettete il panetto con le pieghe sotto e lasciate rilievitare per altra 1,5h. Coprite con la pellicola.

  6. Trascorsa 1,5h sgonfiate il panetto facendo leggera pressione e formate il filoncino.

  7. Infarinate un cestino per il pane e meteteci dentro il pane con le pieghe rivolte verso basso. Lasciate rilievitare per 1,5-2 ore (il pane deve radoppiare). Se non l’avete il cestino per pane formate il filoncino e lasciatelo a lievitare con le pieghe sotto.

  8. Riscaldate il forno a 220°.

  9. Capovolgete il pane su una teglia, fatte dei piccoli tagli sulla superfice, spruzzatelo con l’acqua e infornate. Se l’avete del ghiaccio metete qualche cubetto nel forno, cosi vi garantira un po di vapore, che nella fase iniziale della cottura del pane è molto importante, perchè mantiene la superfice morbida e il pane può crescere, se invece si secca subito ha poca possibilita di svilupparsi. Se no l’avete ghiaccio, buttateci nel fondo una mezza tazzina d’acqua.

  10. Cuocete 10 min a 220°, poi scendete a 180° e continuate la cottura per 30-35 minuti.

  11. Il pane  casereccio è pronto quando è dorato e quando battendo sotto sentite un suono vuoto.

  12. Poi sfornate e aspettate il taglio fino completo raffredamento del pane.

Buon appetito!

 

 

 

 

Precedente Ricetta Torta Deliziosa Successivo Gelato al pistacchio - morbido e cremoso, senza gelateria.

Lascia un commento