Krapfen Buonissimi Leggeri e Senza Bilancia – Ricetta Carnevale

Krapfen Buonissimi Leggeri e Senza Bilancia - Ricetta Carnevale senza bilancia ricetta merenda lievitati krapfen ricetta krapfen facili fritti dolci carnevale dolci colazione carnevale buonissimi bomboloni   Buongiorno. La ricetta che Vi presento oggi sono i krapfen favolosi, i miei dolci di carnevale preferiti. Questa ricetta la amo propio e la utilizzo da tantissimo tempo,perchè è facile, non c’è una montagna d’uova, non c’e bisogno di stare a pesare gli ingredienti, tutto va a bicchieri e cucchiai, e i krapfen escono buonissimi, leggeri e spariscano al volo.

Pure mia sorella utlizza questa ricetta, solo che triplica le dosi, perchè la sua famiglia  ne va matta. I krapfen  faccio massimo 2 volte l’anno trattandosi di dolci fritti, ma in tal caso,li mangio a volonta e poi basta.

Questi bomboloni provenienti dal nord sono una meraviglia, provate questa ricetta e sicuramente non potrete più lamentarvi, che non sapete farli, anzi se assaggiate questi krapfen fatti in casa, non mangerete più quelli comprati al bar. Sia dal punto di vista economico, sia di gusto, sono gran lunga superiori.

I dolci fritti lievitati, i krapfen, i bomboloni ecc. fatti in casa, senza addittivi e altri “conservanti, gonfianti”, difficilmente si conservano per più tempo, anzi giorno dopo perdono propio, quindi vanno fatti e mangiati nello stesso giorno. A casa mia non c’e problema, perchè spariscono al volo, ma se voi volete conservarli, non c’e  altro modo,che congelarli prima della seconda lievitazione a crudo, cioè dopo il rittaglio  dell’impasto  e prima della rilievitazione. Dopo scongelamento aspettate che lievitano e poi friggete come da ricetta.

Provate questi bomboloni, sono buonissimi!

Krapfen Buonissimi Leggeri e Senza Bilancia - Ricetta Carnevale senza bilancia ricetta merenda lievitati krapfen ricetta krapfen facili fritti dolci carnevale dolci colazione carnevale buonissimi bomboloni

Krapfen Buonissimi Leggeri e Senza Bilancia - Ricetta Carnevale senza bilancia ricetta merenda lievitati krapfen ricetta krapfen facili fritti dolci carnevale dolci colazione carnevale buonissimi bomboloni

Ingredienti per circa 10 krapfen ( la quantità può variare, dipende a che spessore stendete l’impasto, se a circa 1 cm, vi vengono come i miei(circa 12), se a 1,5 cm leggermente più alti (circa 8 pz), se a 2 cm sarano più alti, assomiglierano più i bomboloni e sarano meno di quantità ( circa 6 pz), poi se vi serve di più moltiplicate le dosi:

2 bicchieri di farina ( ho usato bicchiere da 250 ml)

1/2 cubetto di lievito di birra fresco ( circa 13-15 g)

1/2 bicchiere di latte fresco

4 cucchiai di zucchero

4 cucchai di burro

1 uovo intero

1-2 cucchiai di alcol ( possibile puro, altrimenti qualcosa con alta percentuale di alcol es. grappa; serve a evitare assorbimento d’olio durante la frittura, se non c’e l’avete niente in casa, saltate)

Per la farcia

marmellata di amarene oppure la vostra preferita

Altri:

zucchero a velo per spolverare

olio di semi per friggere ( per questa quantità basta circa mezzo litro, se moltiplicate le dosi, considerate 1 litro d’olio per frittura)

 

Preparazione passo dopo passo i krapfen facili senza bilancia:

Krapfen Buonissimi Leggeri e Senza Bilancia - Ricetta Carnevale senza bilancia ricetta merenda lievitati krapfen ricetta krapfen facili fritti dolci carnevale dolci colazione carnevale buonissimi bomboloni

Metete tutti gli ingredienti a parte il burro nella ciotola della planetaria ( se impastate a mano in una ciotola grande, comoda per impastare), se vi va potetete intiepidire leggermente il latte, ma se non l’avete voglia, vengono bene lo stesso. Impastate a velocità bassa per circa 15 minuti, finchè l’impasto diventa liscio. Se l’impasto vi sembra troppo lento aggiungete 2-3 cucchiai di farina.

Fondete il burro e lasciate raffreddare.

Krapfen Buonissimi Leggeri e Senza Bilancia - Ricetta Carnevale senza bilancia ricetta merenda lievitati krapfen ricetta krapfen facili fritti dolci carnevale dolci colazione carnevale buonissimi bomboloni

Quando l’impasto è bello liscio, morbido ed elastico aggiungete il burro fuso e continuate ad impastare fino l’assorbimento completo di esso.

 

 

 

Krapfen Buonissimi Leggeri e Senza Bilancia - Ricetta Carnevale senza bilancia ricetta merenda lievitati krapfen ricetta krapfen facili fritti dolci carnevale dolci colazione carnevale buonissimi bomboloni

Coprite l’impasto con la pellicola e lasciate in luogo caldo a lievitare fino al raddoppio ( ci può vuolere da 1 a 1, 5h ).

 

 

 

 

 

Krapfen Buonissimi Leggeri e Senza Bilancia - Ricetta Carnevale senza bilancia ricetta merenda lievitati krapfen ricetta krapfen facili fritti dolci carnevale dolci colazione carnevale buonissimi bomboloni

 

Dopodichè versate l’impasto lievitato su un piano infarinato e stendetelo a spessore tra 1-2 cm.

 

 

 

Krapfen Buonissimi Leggeri e Senza Bilancia - Ricetta Carnevale senza bilancia ricetta merenda lievitati krapfen ricetta krapfen facili fritti dolci carnevale dolci colazione carnevale buonissimi bomboloni

 

Ritagliate i cerchi con coppapasta o con un bicchiere, reimpastate i ritagli e ripetete operazione di ritaglio dei krapfen.

 

 

 

Krapfen Buonissimi Leggeri e Senza Bilancia - Ricetta Carnevale senza bilancia ricetta merenda lievitati krapfen ricetta krapfen facili fritti dolci carnevale dolci colazione carnevale buonissimi bomboloni

 

Coprite i krapfen con la pellicola e lasciateli a rilievitare, attenzione devono quasi triplicare il volume, non avete fretta, se la giornata è fredda, ci può volere anche un ora, di media ci vogliono 30 minuti.

 

 

Krapfen Buonissimi Leggeri e Senza Bilancia - Ricetta Carnevale senza bilancia ricetta merenda lievitati krapfen ricetta krapfen facili fritti dolci carnevale dolci colazione carnevale buonissimi bomboloni

Dopodichè friggeteli fino la doratura su entrambi lati, per girarli usate uno stecchino lungo.

Pure qua è un punto delicato, cioè per friggere i bomboloni, i krapfen e altri lievitati scaldate bene olio a temperatura circa 180°, quando immergete uno stecchino si dovrebbero creare le bolle intorno,ma non troppo violente. Un altra cosa che Vi devo dire, è che il olio per i fritti scaldate a fuoco basso e a lungo, cosi si scalda bene e uniforme, e non avrte problemi a friggere i krapfen, perchè chi è alle prime armi, sa che  l’errore più frequnte è friggere con l’olio troppo caldo, che bruccia i bomboloni al esterno e li lascia crudi al interno, se vi capita questo significa, che l’olio e troppo caldo ed è stato scaldato velocemente, in tal caso abbassate semplicemente la fiamma o aggiungete un po d’olio freddo. Durante la frittura tenete la fiamma media e cercae di mantenere la temperatura d’olio costante, comunque meglio tenere i bomboloni 1 minuto in più, che tirarli fuori crudi dentro.

Krapfen Buonissimi Leggeri e Senza Bilancia - Ricetta Carnevale senza bilancia ricetta merenda lievitati krapfen ricetta krapfen facili fritti dolci carnevale dolci colazione carnevale buonissimi bomboloni

Quando togliete i krapfen dalla frittura, appoggiateli sulla carta assorbente per togliere l’olio in eccesso.

 

 

 

 

Krapfen Buonissimi Leggeri e Senza Bilancia - Ricetta Carnevale senza bilancia ricetta merenda lievitati krapfen ricetta krapfen facili fritti dolci carnevale dolci colazione carnevale buonissimi bomboloni

Quando si raffreddano farciteli con la marmellata usando una sacca a poche o la siringa pasticcera.

 

 

 

 

Krapfen Buonissimi Leggeri e Senza Bilancia - Ricetta Carnevale senza bilancia ricetta merenda lievitati krapfen ricetta krapfen facili fritti dolci carnevale dolci colazione carnevale buonissimi bomboloni

Poi cospargeteli con lo zucchero a velo e servite.

Buon dolce di carnevale e buon appetito!

 

 

 

 

Krapfen Buonissimi Leggeri e Senza Bilancia - Ricetta Carnevale senza bilancia ricetta merenda lievitati krapfen ricetta krapfen facili fritti dolci carnevale dolci colazione carnevale buonissimi bomboloni

Precedente Torta Pere e Cioccolato - ricetta semplice Successivo Ricetta Crostoli (frappe, bugie, galani, cenci..) di Carnevale

Lascia un commento