Spaghetti Mimosa

Spaghetti Mimosa

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

Quattro etti di spaghetti, un quarto di panna liquida, quattro cucchiaiate di parmigiano grattugiato, un etto di prosciutto cotto, due tuorli d’uovo, mezzo cucchiaino di zafferano, un cucchiaino raso di curry in polvere, sale.

PREPARAZIONE:

Lessare gli spaghetti in abbondante acqua salata, tenendoli bene al dente. Tritare il prosciutto e metterlo al fuoco in una casseruola con la panna e il parmigiano. Sciogliere il curry e lo zafferano con un pochino dell’acqua di cottura della pasta e versarli nella casseruola. Mescolare bene, far prendere l’ebollizione, e, fuori dal fuoco unire le uova ben battute. Scolare gli spaghetti, condirli con la crema ottenuta e servire su un piatto di portata caldo.

 

Parliamo di: la cottura della pasta

Quando l’acqua, abbondante e salata, bolle, buttate la pasta, mescolate e da questo momento controllate, senza lunghe distrazioni, la cottura.

Il bollore deve essere vivace senza essere eccessivo e l’interruzione del calore deve avvenire allorché la pasta è ancora al dente: ricordate che tolta dal fuoco la cottura continua all’interno della pasta ancora per diversi minuti.

Se vi accorgete di aver lasciato la pasta sul fuoco qualche minuto in più, rimediate mettendo subito la pentola coperchiata sotto l’acqua fresca per qualche minuto in modo da arrestare immediatamente la cottura, quindi scolatela.

A questo punto la pasta è pronta per essere condita; se è cotta al punto giusto il condimento più semplice basterà ad esaltare il sapore.

Un ultimo consiglio: se cuocete delle lasagne, aggiungete all’acqua di cottura un cucchiaino di olio di olive: impedirà che le lasagne si appiccichino l’una all’altra e permetterà una cottura più uniforme.

 

Vino consigliato: Rosso del Bosco Eliceo, meglio se della località Pomposa in Codigoro (Ferrara)

Precedente Cavolfiore in Fricassea Successivo Patate all’Origano