Ossibuchi con Piselli

Ossibuchi con Piselli

INGREDIENTI PER 6 PERSONE:

Quattro ossibuchi di vitello, farina, mezz’etto di burro, mezzo bicchiere di vino bianco secco, una carotina, una cipollina, una costa di sedano, uno spicchio d’aglio, quattro pomodori maturi (oppure una cucchiaiata di salsa di pomodoro), brodo caldo, due etti e mezzo di piselli in scatola, un pizzico di origano, sale, pepe.

PREPARAZIONE:

Infarinare gli ossibuchi e farli rosolare da ambedue le parti nel burro, spruzzarli con il vino bianco e farlo evaporare quasi completamente.

Aggiungere agli ossibuchi un trito composto dalla carotina, dalla cipollina, dalla costa di sedano e dallo spicchio d’aglio; salare e pepare. Quando le verdure saranno ben appassite, unire la polpa tritata fine dei pomodori (oppure una cucchiaiata di salsa di pomodoro) e qualche cucchiaiata di brodo caldo, aggiustare, eventualmente, ancora di sale.

Coprire il tegame e continuare la cottura a fuoco lento per un’ora e più aggiungendo, se necessario, altro brodo per evitare che la salsa si addensi troppo.

A metà cottura unire i piselli dopo averli ben scolati dal liquido di conservazione.

Qualche minuto prima del termine della cottura, spolverizzare gli ossibuchi con l’origano. Disporli sul piatto di portata e irrorarli con il loro sughetto di cottura.

Accompagnare la preparazione, volendo, con crocchette di riso.

Precedente Ossibuchi al Madera Successivo Involtini alla Svizzera