Crostata di Pinoli

Crostata di Pinoli

INGREDIENTI:

Una confezione di pasta frolla surgelata, oppure quattro etti circa di pasta frolla fatta in casa, mezzo litro di latte, un etto di semolino, due cucchiaiate di zucchero, mezzo etto di pinoli, una noce di burro, due uova, un pezzettino di stecca di vaniglia, un pugnetto di farina, sale.

PREPARAZIONE:

Tritare i pinoli e tenerli da parte. Portare il latte ad ebollizione con la stecca di vaniglia, eliminare poi la vaniglia e versarvi di colpo il semolino.

Far cuocere per circa un quarto d’ora, levare dal fuoco, unire i pinoli, il burro e un pizzico di sale. Mescolare, lasciar raffreddare il composto e aggiungere quindi le uova precedentemente sbattute.

Stendere la pasta con il matterello, infarinando la spianatoia.

Foderare con tre quarti della sfoglia una tortiera (o meglio ancora uno stampo) unta di burro e versarvi il composto di semolino.

Stendere il resto della pasta con un matterello e tagliarne dei nastri servendosi di una rotellina tagliapasta dentellata. Formare un reticolato sulla torta e metterla a cuocere in forno a calore moderato per circa quaranta minuti alla temperatura di 180°-190°C sul termostato.

Sformarla, staccarle la pasta tutto intorno ai bordi con un coltellino e lasciar raffreddare completamente la crostata prima di sformarla.

Disporla su un piatto coperto da un tovagliolino e servirla in tavola.

Precedente Funghi alla Mentuccia Successivo Piccioni al Prosciutto