Crea sito

Torta rustica con ricotta, fave e bietoline

La torta rustica con ricotta, fave e biotoline e un’invenzione recente nata da una serie di coincidenze.
Ogni tanto devo sperimentare cose nuove… sui dolci i risultati sono talvolta disastrosi ma sui salati devo dire che gli esperimenti per fortuna sono più azzeccati.

E’ il caso, ad esempio, di come è nato questo piatto: una serie di casi fortuiti e il suggerimento della nutrizionista che mi ha chiesto qualche torta rustica per golosoni e sportivi sempre a dieta. O meglio, sempre dietro ad un’alimentazione controllata.

I casi fortuiti: delle fave a fine stagione che ho impiegato ore e ore a sgranare e privare della buccia e a quel punto era un dovere usarle per bene. Una bietolina tenera da sfruttare e valorizzare, e la classica ricotta in frigo che si presta a tutto. Sia ringraziata la ricotta che salva molti piatti e ti permette di sperimentare senza attentare troppo alla linea. Un ingrediente spesso sottovalutato ma molto versatile in cucina e indispensabile in molto ricette.
A quel punto mi sono detta, mescoliamo tutto, aggiungiamo della noce moscata, un paio di cucchiai di parmigiano reggiano, un pizzico di sale e il risultato è assicurato. A provo di dieta e di gusto, per chi vuole coniugare bontà e leggerezza.

Il vero problema a quel punto è diventato l’impasto: bandite le burrose sfoglia e brisè bisognava trovare l’alternativa valida e qui un altro caso fortuito è stato trovare l’impasto consigliato da Pane Angeli che praticamente è diventato una delle mie basi preferite per realizzare delle ottime torte rustiche.
Prova ad esempio la torta rustica con zucchine e ricotta, realizzata per una grigliata e che ha messo d’accordo tutti.

Molti piatti sono la dimostrazione che ingredienti ben mixati riescono a sopperire l’utilizzo di molti tipi di grassi sia animali che vegetali, questo è uno di questi.

In basso la ricetta.





  • CucinaItaliana

Ingredienti per il ripieno

Questi sono gli ingredienti per il ripieno, per l’impasto leggi qui.
  • 250 gricotta
  • 100 gfave sgranate
  • 500 gbietolina o spinacini
  • q.b.noce moscata
  • 2 cucchiaiparmigiano Reggiano DOP
  • q.b.sale

Preparazione della torta rustica

  1. Sbollenta per qualche minuto in acqua salata sia le fave spellate che le verdure.

    Scola le fave, scola le verdure e falle raffreddare.

    Tagliuzza le bietoline, lavora a crema la ricotta, aggiungi le fave, le biotoline, un pizzico di noce moscata, il parmigiano e regola di sale.

    Stendi la pasta in uno stampo di circa 28/30 cm, e aggiungi il ripieno.

    Metti in forno caldo per circa 40/45 minuti a 180 gradi.

Puoi aggiungere del prosciutto cotto, della pancetta per insaporire.

Inoltre, potresti anche provare ad aggiungere dei piselli.

/ 5
Grazie per aver votato!