Crea sito

Torta stracciatella, ricetta golosa

La torta stracciatella, è senza dubbio una delle ricette più furbe e semplici, per utilizzare le uova di pasqua avanzate. E’ la prima volta che la preparo; mi sono documentata sulle possibili ricette, dandone come sempre, una mia personale rielaborazione. Risultato? ottimo! 😀 un dolce soffice e goloso, dal gusto delicato e accattivante al tempo stesso, grazie alla presenza del cioccolato in pezzi! La torta stracciatella è perfetta da gustare a colazione o merenda e in qualsiasi momento della giornata. Vi aspetto per una prossima ricetta amici! buon week!! ^_^

Torta stracciatella-ricetta torte-golosofia

Torta stracciatella-ricetta torte-golosofia

Torta stracciatella

Ingredienti per uno stampo da 24 cm:

  • 3 uova,
  • 200 gr di farina 00,
  • 100 gr di fecola di patate,
  • 200 gr di zucchero,
  • 200 gr di cioccolato fondente o al latte,
  • 1 yogurt bianco Muller,
  • 100 ml di olio di semi,
  • 1 bustina di lievito per dolci,
  • 1 bustina di vanilina,
  • 1 pizzico di sale,
  • zucchero a velo q.b

Procedimento: prima di tutto, spezzettate piuttosto grossolanamente, il cioccolato delle uova di pasqua, fondente o al latte, o anche mixandoli insieme.

Separate i rossi dagli albumi e montate i primi insieme allo zucchero. Ho utilizzato la planetaria fino ad ottenere un composto gonfio e liscio. Continuando a sbattere, aggiungete prima lo yogurt a temperatura ambiente e successivamente l’olio a filo.

In una ciotola, unite insieme le farine, il lievito e la vanilina ed aggiungetele al composto di uova e zucchero, setacciandole. Montate a neve ferma gli albumi con il sale ed uniteli al composto, amalgamandoli dal basso verso l’alto, lentamente.

Aggiungete infine la cioccolata e versate il composto in una teglia apribile (precedentemente imburrata e infarinata) ed infornate a 165° funzione ventilata, per 50-55 minuti. Se il composto dovesse risultare un po’ troppo compatto, consiglio di aggiungere un po’ di latte, non freddo.

Se la superficie del dolce, dovesse scurire troppo durante la cottura, copritela con un foglio di aluminio ma solo quando saranno trascorsi 30 minuti!

Fate la prova stecchino e sfornatela. Lasciatela raffreddare e spolverizzate zucchero a velo a piacere. Buonissima e soffice!!! 😀

Consiglio: per evitare che il cioccolato finisca sul fondo della torta, lasciate riposare in freezer i pezzettoni di fondente per una ventina di minuti, ripassandoli poi, in un po’ di zucchero a velo prima di aggiungerli al composto.

Per non perdere le mie ricette, seguimi anche su Facebook! Clicca QUI! Ti aspetto nella mia golosa pagina! 😉