Torta di ricotta, con mandorle e limone, ricetta sofficissima e golosa

Torta di ricotta, con mandorle e limone, semplicemente sublime ragazzi…nata a sentimento, senza stare a pensarci troppo e come spesso accade, si ottengono i dolci migliori… ^_^ Una torta buonissima, dalla consistenza molto morbida e umida, che vi farà innamorare con il suo aroma al limone. L’assenza di burro, la rende più leggera, ma tuttavia nutriente e ricca, perfetta gustata a colazione o per ricaricare le energie durante la giornata. Assaggiata la prima fetta, sarà davvero difficile resisterle! provatela e scrivetemi cosa ne pensate. Vi aspetto! bacio grande..

Torta di ricotta, con mandorle e limone

Ingredienti per uno stampo quadrato da 25X25 cm:

  • 3 uova grandi,
  • 200 gr di ricotta,
  • 135 gr di zucchero,
  • 70 gr di yogurt bianco cremoso,
  • 100 gr di farina di mandorle,
  • 100 gr di farina 00,
  • 1 bustina di vanillina,
  • 1 bustina di lievito per dolci,
  • il succo di mezzo limone,
  • scorza di 1 limone biologico,
  • 40 gr di mandorle a lamelle,
  • zucchero a velo q.b,

Procedimento: montate le uova intere con lo zucchero, per una decina di minuti, fino ad ottenere un composto cremosissimo e gonfio. Se disponete di una planetaria è perfetto. A quel punto aggiungete la ricotta, (che avrete stemperato un po’ in una ciotola) e lo yogurt bianco, non freddo.

Continuate a montare leggermente con le fruste e successivamente unite le farine, la vanilina e il lievito, e in ultimo la scorza e il succo di limone. Amalgamate il tutto manualmente, con movimenti lenti dal basso verso l’alto, per evitare che il composto sgonfi.

Imburrate e infarinate uno stampo quadrato per torte e versatevi tutto il composto. Livellatelo sbattendo un po’ lo stampo sul tavolo e completate la preparazione distribuendo la superficie con le mandorle a lamelle.

Infornate la torta a 165° funzione ventilata, per 35 minuti. Trascorso questo tempo, affondate lo stuzzicadenti nel dolce: se risulta asciutto è pronta. Lasciatela raffreddare completamente, prima di capovolgerla ed estrarla dallo stampo. Spolverizzate abbondante zucchero a velo ed è pronta!

Sentirete la bontà… meravigliosa e sofficissima!!

Consiglio: la torta si conserva tranquillamente per qualche giorno, coperta con pellicola alluminio. Durante l’estate, se consumata nei giorni, consiglio di conservarla in frigorifero.

Per non perdere le mie ricette, seguimi anche su Facebook! Clicca QUI! Ti aspetto nella mia golosa pagina! 😉