Crea sito

Sbriciolata con crema pasticcera e pesche, ricetta buonissima

La sbriciolata con crema pasticcera e pesche, è un altro dolce pazzesco, che non potete perdere..;) semplicissima da realizzare, è un tripudio di dolcezza e cremosità. Se avete una mattina da dedicare a questo dolce, provatelo presto..i colleghi di Danilo l’hanno spazzolata, con tantissimi complimenti! ^_^ e quando gli altri sono felici, lo sono anch’io..baciiiii!! e buon primo di Agosto! 😀

Sbriciolata con crema pasticcera e pesche-ricetta torte-golosofia

Sbriciolata con crema pasticcera e pesche-ricetta torte-golosofiaSbriciolata con crema pasticcera e pesche

Ingredienti per uno stampo a cerniera da 22 cm:

Per la crema:

  • 4 tuorli,
  • 100 gr di zucchero,
  • 60 gr di farina 00,
  • 1/2 litro di latte,
  • scorza di un limone,
  • una noce di burro

Per la marmellata di pesche:

  • 2 pesche noci,
  • 2 dita d’acqua abbondanti, di un bicchiere,
  • 2 cucchiai di zucchero,
  • succo di limone q.b,
  • 1 cucchiaio di confettura di pesche

Per la pasta frolla:

  • 400 gr di farina 00,
  • 2 uova,
  • 130 gr di zucchero,
  • 100 gr di burro freddo,
  • 1 bustina di vanilina,
  • la scorza gratuggiata di 1/2 limone,
  • 8 gr di lievito per dolci

Procedimento: Preparate la crema pasticcera montando le uova con lo zucchero. Scaldate il latte insieme alla scorza del limone, e spegnete prima che sfiori il bollore.

Aggiungete la farina setacciata, al composto di uova e zucchero e unite un po’ del latte caldo. Continuate a montare con le fruste fino ad ottenere un composto privo di grumi.

Versate il tutto nel tegame contenente il latte caldo rimasto e cuocete mantenendo il fuoco al minimo. Mescolate sempre con un cucchiaio di legno, fino ad ottenere una crema densa e liscia.

Spegnete e aggiungete una piccola noce di burro. Lasciate raffreddare.

Ora dedicatevi alla marmellata. Lavate e tagliate le pesche in piccoli pezzi; ponetele in un tegamino insieme all’acqua, lo zucchero e un po’ di limone spremuto. Cuocetele per 20-25 minuti a fuoco minimo, mescolando spesso.

Trascorso questo tempo, lasciatela raffreddare bene e unite la confettura di pesche.

Preparate la pasta frolla unendo la farina, lo zucchero, il lievito, la vanilina e la scorza del limone in una ciotola. Ora potete aggiungere le uova e il burro a pezzettoni. Mescolate con le mani, pizzicando gli ingredienti con le dita. Dovrete ottenere un composto sbriciolato e granuloso! è un’operazione abbastanza rapida.

Imburrate e infarinate lo stampo e versate metà del composto di frolla sul fondo. Aggiungete la crema pasticcera, livellandola bene con una spatola, e infine, la marmellata di pesche.

Ricoprite con la restante frolla e infornate a 165° funzione ventilata, per 35-40 minuti. In alternativa a 180° per lo stesso tempo. Regolatevi sempre con i tempi di cottura del vostro forno.

Sfornate la torta e lasciatela raffreddare molto bene prima di estrarla dallo stampo. Cospargete con abbondante zucchero a velo e godetevela!! è meravigliosa..;)

Per non perdere le mie ricette, seguimi anche su Facebook! Clicca QUI! Ti aspetto nella mia golosa pagina! 😉