Crea sito

Panpepato o Pampepato, dolce tradizionale buonissimo di Natale

Il Panpepato o Pampepato è un dolce tipico di Terni e Ferrara, preparato con un mix di frutta secca, candita, spezie e cioccolato! una straordinaria bontà, che anche a Bologna si è soliti consumare durante le festività. La consistenza di questo dolce stupendo è particolare, semi-morbida unita alla croccantezza della frutta secca, mentre la glassa di copertura al cioccolato fondente, mantiene a lungo le sue caratteristiche. E’ veramente magnifico amici! semplice da realizzare, non può mancare dal vostro menu delle feste! renderà magico il Natale.. ^_^ un abbraccio..e ancora auguri di cuore a tutti!!

Panpepato-ricetta dolci-golosofia

Panpepato-ricetta dolci-golosofia

Panpepato o Pampepato

Ingredienti:

  • 100 gr abbondanti di farina 00,
  • 80 gr di cioccolato extra fondente di qualità,
  • 150 gr di miele,
  • 40 gr di cacao amaro,
  • 50 gr di mandorle,
  • 50 gr di nocciole tostate,
  • 50 gr di noci,
  • 30 gr di pinoli,
  • 75 gr di frutta mista candita,
  • 30 gr di uvetta,
  • 1 cucchiaino raso di cannella,
  • un pizzico di pepe nero,

Ingredienti per la ganache di copertura:

  • 100 gr di cioccolato extra fondente,
  • 80 ml di panna fresca Granarolo,
  • 1 cucchiaino di zucchero semolato

Procedimento: Tritate grossolanamente a coltello, tutta la frutta secca e riducete la frutta candita a dadini. Nel frattempo, ammollate l’uvetta in poca acqua calda e quando si sarà ammorbidita, asciugatela bene con carta assorbente.

In un’ampia terrina, unite il cacao amaro, la cannella e il pepe, poi aggiungete la frutta secca, mescolando il tutto con una spatola. Unite anche la frutta candita a cubetti, il miele, l’uvetta e il cioccolato che avrete fuso in un pentolino, a bagnomaria.

Amalgamate bene tutti gli ingredienti e infine unite anche la farina, che compatterà il composto, rendendolo più sodo e lavorabile. Aiutandovi con le mani infarinate, date al composto una forma rotonda e sistemate il panetto ottenuto, su una teglia ricoperta con carta forno.

Infornate il dolce a 165° funzione ventilata, per 30 minuti. Una volta pronto lasciatelo raffreddare completamente.

Dedicatevi alla ganache: tritate finemente il cioccolato, scaldate la panna in un pentolino, insieme allo zucchero e una volta fuso aggiungete il cioccolato fino al completo scioglimento. Mantenete sempre il fuoco al minimo.

Adagiate il panpepato ormai raffreddato, su una gratella e versatevi il cioccolato fuso ancora caldino, in modo che ricopra il dolce uniformemente. Lasciate raffreddare completamente la glassa e servite il vostro panpepato a fette.

Meraviglioso…! buon Natale a tutti! 😀

Consiglio: per conservare a lungo questo dolce, copritelo con carta aluminio e potrete gustarlo anche per due settimane. 😉

Per non perdere le mie ricette, seguimi anche su Facebook! Clicca QUI! Ti aspetto nella mia golosa pagina! 😉