Crea sito

Fusi di pollo piccanti in padella, ricetta semplice e buonissima

Buongiorno amici!! oggi per voi, dei buonissimi Fusi di pollo piccanti in padella..! adoro il pollo e questa ricettina è veramente eccezionale nella sua estrema semplicità. Una sorta di cacciatora piccante, arricchita dal peperoncino e dalla paprika! spezie che amo moltissimo, immancabili nella mia cucina. L’aggiunta delle olive, conferisce poi quel tocco in più al piatto, rendendolo perfetto per ricchi pranzi in famiglia! provateli presto… gustateli rigorosamente con le mani e non dimenticate la scarpetta finale con tanto buon pane! evviva i Fusi di pollo piccanti! e benvenuto Novembre..;)

Fusi di pollo piccanti in padella

Ingredienti per 2-3 persone:

  • 5 fusi di pollo grandi, biologici (840 gr),
  • 1 spicchio d’aglio,
  • olio extravergine di oliva, sale q.b,
  • peperoncino in polvere q.b,
  • paprika q.b,
  • 140 gr di passata di pomodoro,
  • 1/2 bicchiere di acqua,
  • 5 pomodorini ciliegia,
  • 15 olive nere denocciolate,

Procedimento: Sciacquate velocemente i fusi di pollo e sistemateli in un’ampia ciotola. Insaporiteli con un po’ di peperoncino, paprika e sale, aggiungete anche un filo di olio e mescolate con le mani, massaggiandoli, in modo che la carne possa insaporire al meglio.

Nel frattempo scaldate una padella antiaderente, aggiungete un bel giro di olio extravergine e rosolate lo spicchio d’aglio. Una volta dorato unite i fusi e rosolateli a fiamma vivace, per 10 minuti girandoli spesso nel corso della cottura.

Trascorso questo tempo unite la passata di pomodoro, i ciliegini tagliati a spicchi, le olive nere e il mezzo bicchiere d’acqua. Mescolate bene e coperchiate; abbassate il fuoco al minimo e proseguite la cottura per un’oretta circa.

Abbiate l’accortezza di girare la carne ogni tanto, nappandola con il sughetto di pomodoro e se dovesse asciugarsi troppo, aggiungete un altro filo di acqua.  Verso fine cottura, assaggiate e se necessario, regolate di sale e spezie.

Una volta terminata la cottura, attendete che intiepidisca un po’ prima di gustarlo in tutta la sua bontà..sarà ancora più godurioso! soprattutto il giorno dopo..;)

Consiglio: potete sfumare la carne con un po’ di vino bianco e utilizzare anche le sovracosce.

Per non perdere le mie ricette, seguimi anche su Facebook! Clicca QUI! Ti aspetto nella mia golosa pagina! 😉