Ciambella allo yogurt e limoncello, ricetta buonissima!

Navigando sul web, ero alla ricerca di una torta al limoncello, quando sul sito di Cotto e mangiato, ho scorto il dolce della signora Morena, che sotto la foto della sua ciambella, ha lasciato la sua ricetta..;) incuriosita dall’abbinamento yogurt-limoncello, ho voluto provarla. Magnificaaa!! 😀 sofficissima..e come potete vedere dalla foto, ha lievitato tantissimo! ho solo ridotto la dose di olio, che non amo particolarmente nei dolci, ma ho aumentato la quantità di limoncello. Dovete assolutamente provarla..è fantastica!

Ciambella allo yogurt e limoncello-ricetta torte-golosofia

Ciambella allo yogurt e limoncello-ricetta torte-golosofia

Ciambella allo yogurt e limoncello

Ingredienti per uno stampo da 24-26 cm:

  • 3 uova,
  • 250 gr di zucchero,
  • 250 gr di farina 00,
  • 125 gr di fecola,
  • 125 gr di yogurt bianco,
  • 60 gr di olio di semi,
  • 1/2 bicchiere abbondante di limoncello,
  • 1 bustina di lievito per dolci,
  • la scorza di 1 limone gratuggiato,
  • zucchero a velo q.b

Procedimento: Montate molto bene le uova intere insieme allo zucchero, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Se avete la planetaria come me, azionatela per una decina di minuti.

Unite poi lo yogurt e l’olio a filo, (ho ridotto al minimo la velocità della planetaria). Infine, aggiungete la farina, la fecola e il lievito setacciati, mescolando manualmente. Cercate di ottenere un composto omogeneo, privo di grumi.

Ora potete aggiungere la scorza del limone e il limoncello, mescolate bene dal basso verso l’alto, delicatamente. Imburrate e infarinate uno stampo a cerniera apribile e versatevi il composto. Infornate a 165° funzione ventilata, per 40 minuti o in alternativa, a 180° statico, per 35-40 minuti.

Sfornate la torta, lasciandola raffreddare bene prima di estrarla dallo stampo. Bagnate la torta con un altro po’ di limoncello e una volta assorbito, spolverizzate con abbondante zucchero e velo. E’ stupenda..^_^

Per non perdere le mie ricette, seguimi anche su Facebook! Clicca QUI! Ti aspetto nella mia golosa pagina! 😉

 

20 Risposte a “Ciambella allo yogurt e limoncello, ricetta buonissima!”

  1. Ciao 🙂 per caso si potrebbe sostituire una parte di farina con farina al cocco? se sì, quanta? grazie mille in anticipo 🙂

    1. Ciao Merys! sinceramente non saprei dirti in quale quantità..non uso mai la farina di cocco! :/ magari su 250 gr di farina normale, mettine 50 di cocco..ma non posso sapere il risultato finale..;) un bacione e grazie a te!

    1. Benissimoo Merys!!! mi fa proprio piacere..brava!!! 😀 un bacione e buon fine settimana! alla prossima ricettina! 🙂

  2. Posso sapere che stampo hai usato? Cioè quello che vedo come parte superiore è in realtà il fondo dello stampo….esatto?

    1. Ciao Carla! ho usato un normalissimo stampo per ciambelle, con cerniera apribile..;) non è il fondo dello stampo..ha lievitato talmente tanto da assumere la forma che vedi! ha stupito anche me.. ^_^ un caro saluto!! ps: al di là della forma è un dolce fantastico…te lo consiglio di cuore..

    1. ciao Laura!! grazie mille..;) sei gentilissima!! ho usato il solito lievito pane e angeli, che utilizzo da una vita…^_^ ha lievitato in un modo incredibile! stupendo molto anche me..un bacione cara!!

  3. Sembra ottima! Ma io sono astemia, inoltre mi piacerebbe far assaggiare questa torta anche ai miei bambini, quindi volevo sapere se, una volta cotta, la torta risulta “alcolica” oppure se l’alcol del limoncello evapora con la cottura. Ovviamente eviterei di bagnare la torta con altro limoncello una volta cotta 🙂 Grazie.

    1. ciao Micaela! è davvero buonissima..;) sono astemia anch’io!! 😀 il limoncello evapora, lasciando alla torta un aroma buonissimo…ovviamente, se vuoi sentirti più tranquilla per i tuoi bimbi, puoi usare il succo di limone! un caro saluto e grazie a te..fammi sapere se la proverai!! ciaoo!!

      1. L’ho fatta, è ottima!!! E confermo che l’alcol del limoncello non si sente. Si sente solo il profumo. Appena sfornata mi sembrava un po’ “asciutta” ma il giorno dopo è ancora più buona 😛

        1. Evviva Micaela!!! 😀 mi fa davvero tanto piacere..^_^ strano risultasse asciutta..dev’essere una nuvola..forse l’hai cotta troppo? grazie per averla provata e avermi scritto..un bacione!!!

    1. Non ho mai provato quello stampo, ma lo conosco..;) non dovrebbero esserci problemi! se però ti rendi conto che l’impasto è troppo rispetto allo stampo, usane uno normale..^_^ ciaoo Lucy!

  4. Ciao sono Marinella, oggi ho fatto la ciambella allo yogurt e limoncello …. spettacolare, sembra finta di quanto è bella…. ottima wowww buonissima 🙂

    1. Ciao Marinella!! ma che bellezza…bravissima!! mi fa un sacco piacere! ^_^ adoro questo dolce e hai proprio ragione..è favolosa!! un abbraccio e grazie mille per averla provata! 😀

  5. Veramente ottima! L’ho provata usando un comune stampo per ciambellone, forno statico secondo le indicazioni della ricetta: cotta alla perfezione ed è venuta via senza rompersi. Grazie per averne condiviso la ricetta.

    1. Bravissimo Renato!! mi fa veramente tanto piacere..;) un caro saluto e grazie per averla provata!!

  6. Complimenti!!! É ottima!!! in una settimana l’ho fatta due volte. La prima nello stampo dell’angel cake…favolosa. La seconda volta in formato muffin,in stampi di alluminio con aggiunta di goccine di cioccolato fondente e altri con mirtilli lasciati in ammollo nel limoncello. Favolosi! adoro la tua ricetta.

    1. Ma che bellooo Giovanna!!!! sono felice ti sia piaciuta così tanto e hai fatto benissimo a rielaborare la ricetta per creare nuovi dolci..;) bravaa!!! grazie a te!! un bacione..e alla prossima! 😀

I commenti sono chiusi.