Crea sito

Zuppa inglese

La zuppa inglese è un dolce simbolo dell’Emilia-Romagna: strati alternati di crema pasticcera e savoiardi imbevuti nell’alkermes si uniscono in un dolce golosissimo. Come forse saprete, sono proprio la crema e l’alkermes due basi della pasticceria tradizionale romagnola e questo dolce la rappresenta in pieno.

Quella che vi propongo è la mia ricetta di famiglia, che abbiamo sempre preparato da quando ne ho memoria. Gli ingredienti sono pochi (non serve neanche una bilanica!) e il procedimento molto semplice e intuitivo ma vi assicuro che il risultato è delizioso.

Per un risultato perfetto, vi consiglio di preparare la vostra zuppa inglese un giorno prima di servirla e lasciarla riposare in frigo. In questo modo, i sapori si uniranno per una golosità unica.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

Per la crema pasticcera:

4 rossi d’uovo

1 litro di latte

8 cucchiai di zucchero

4 cucchiai di farina

Scorza di limone

Per completare:

Savoiardi qb

Alkermes qb

Procedimento:

In un oentolino, mescolare delicatamente i rossi d’uovo con lo zucchero. Aggiungere gradualmente la farina e ottenereun impasto omogeneo e privo di grumi. Versarvi pian piano il latte e incorporarlo agli altri ingredienti. Aggiungervi anche la scorza di limone.

Trasferire il pentolino su un fornello e cuocere a fiamma media mescolando di continuo fino a quanso la crema non si sarà rappresa. Rimuovere la scorza di limone.

Quando la crema sarà ancora tiepida, comporre il dolce. Bagnare i savoiardi nell’alkermes e disporne uno strato sul fondo di una terrina. Versarvi sopra parte della crema e continuare a creare strati di crema e savoiardi fino a esaurire la crema pasticcera.

Riporre in frigo e lasciar riposare per una notte prima di servire.

Consigli:

– Vi consiglio di preparare il dolce un giorno prima di servirlo

– Assemblate il dolce quando la crema sarà ancora calda

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.