Crea sito

Pan brioche al latte

Il pan brioche al latte è un pane dolce, soffice come una nuvola e profumatissimo. Alto e morbido, questo pan brioche sarà perfetto sia al naturale che con un bello strato di marmellata, nocciolata o crema al pistacchio come colazione o mereda golosa!

La ricetta è quella di Studenti ai fornelli e gli ingredienti sono quelli che abbiamo un po’ tutti in casa, semplici e genuini. L’ingrediente che non deve mancare, però, è la pazienza, visto che i tempi di lievitazione sono piuttosto lunghi. La cottura, invece, avviene in un semplicissimo stampo da plumcake, dopo aver diviso l’impasto in varie palline. Io vi consiglio di cominciare a preparare il pan brioche la mattina per poi sfornarlo verso sera..ne varrà sicuramente la pena!

Se siete manti dei dolci semplici e genuini, dovete assolutamente provare questo delizioso panbrioche al latte! Sotto potete trovare la ricetta completa con tutti i trucchi e consigli.

  • DifficoltàAlta
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Strumenti

  • Impastatrice

Ingredienti:

Per il lievitino:

100 ml di latte

100 gr di farina 0

2 g di lievito di birra secco (5 gr di fresco)

Per l’impasto:

400 gr di farina 0

180 ml di latte

40 gr di burro

100 gr di zucchero

1 bustina di vanillina

Procedimento:

Iniziare preparando il lievitino: mettere in una ciotola la farina e il lievito, aggiungervi il latte poco a poco e mescolare bene.

Lasciar riposare per 1 ora.

Per l’impasto: mettere nella planetaria il lievitino e aggiungervi la farina, la vanillina, il latte tiepido e lo zucchero. Impastare per qualche minuto a velocità media.

Aggiungere il burro morbido poco per volta e aggiungerne altro quando quello unito in precedenza non si sarà assorbito. Continuare a impastare per circa 5 minuti.

Coprire la ciotola e far lievitare per circa 4 ore a temperatura ambiente.

Mettere l’impasto su un piano da lavoro infarinato e dividerlo in 4 palline. Disporre le palline in uno stampo da plumcake.

Far lievitare per 1 ora.

Spennellare il pan brioche con del latte prima di informarlo.

Cuocere in forno statico a 180° per circa 30 minuti.

Appena sfornato, spennellare il pan brioche con dell’acqua bollente.

Consigli:

– Se utilizzate il lievito fresco, durante la preparazione del lievitino fatelo sciogliere nel latte.

– Potete scegliere di non dividere l’impasto in palline e di lasciar rilievitare il paneto di impasto nello stampo da plumcake (dandogli la classica forma del pane in cassetta) oppure di dargli una forma a treccia

-Per i tempi di cottura, a seconda del forno potrebbe essere necessaria una tempistica più lunga

– Se vedete che in cottura il pan brioche diventa abbastanza scuro in superficie, copritelo con della carta stagnola

– Perchè il pan brioche resti bello morbido in superficie (evitando l’effetto ‘crosta dura’) è essenziale spennellarlo con dell’acqua bollente appena lo avrete sfornato. Questo passaggio farà la differenza!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.