Crea sito

Chocolate chip cookies

Uno dei miei ricordi di infanzia sono i cookies del Lidl inzuppati nel latte freddo per colazione, impazzivo per quei biscotti che mi creavano una sorta di dipendenza. Poi, nel caso non si fosse ancora capito, ho sempre avuto una passione per la cucina americana 🇺🇲 e i cookies sono uno dei must. Quando penso a questi famosi biscotti, ho un’idea ben chiara di come dovrebbero essere dei cookies perfetti: abbastanza alti, leggermente croccanti e dorati all’esterno e ai bordi e morbidi e scioglievoli dentro. Ultimo ma non importante, con tanti bei pezzi di cioccolato fondente all’interno, visto che chocolate chip cookies significa proprio ‘biscotti con gocce di cioccolato’.
Come per tutti i pilastri della cucina, esistono infinite versioni dei cookies. Io ho scelto di affidarmi a quella di Inspired taste visto che la loro ricetta della pumpkin pie mi era piaciuta tantissimo. Oltretutto, essendo un sito americano, sono più che certa che la ricetta sia quella originale e non sia stata italianizzata.
Anni fa avevo già provato a preparare dei cookies con delle ricette italiane e senza essermi fatta una cultura in materia ma i tentativi erano stati abbastanza fallimentari: una volta stesi i biscotti prima di infornarli e divennero una sorta di pizza, un’altra li lasciai troppo ne forno e addio biscotti morbidi all’interno 😅. Insomma, archiviai il progetto dei biscotti americani e mi dedicai ad altro. Qualche sera fa mi sono rimessa all’opera con la ricetta giusta e il risultato è stato eccellente.

La ricetta che vi propongo oggi mi ha soddisfatta al mille per cento e ha conquistato proprio tutti, dal primo all’ultimo 😋. Questi chocolate chip cookies rappresentano il mio ideale di biscotti americani perfetti! Golosissimi come merenda veloce o come colazione accompagnati dal latte freddo 🥛🍪, sono assolutamente da provare. Preparare questi biscotti è di per sè semplice e veloce, basta tenere a mente qualche consiglio pratico (ve loi ho elencati sotto) che vi permetterà di ottenere un risultato perfetto. Sotto vi spiego come.🧁

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura11 Minuti
  • Porzioni15
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaAmericana

Ingredienti per circa 15 biscotti:

250 gr di zucchero di canna

1 uovo

1 tuorlo

240 gr di farina

150 gr di burro

1/2 cucchiaino di bicarbonato

1/2 cucchiaino di sale

Aroma alla vaniglia qb

Gocce di cioccolato qb

Procedimento:

Mettere in una terrina lo zucchero e unirvi le uova mescolando con una forchetta. Incorporarvi anche il burro fuso e la farina, quindi l’aroma alla vaniglia, il bicarbonato e il sale. Infine aggiungervi le gocce di cioccolato. Riporre in frigo per un paio di ore.

Formare delle palline (circa 1 cucchiaio di impasto ciascuna) e disporle ben distanziate su una teglia, io ne ho messo 9 in ciascuna.

Cuocere in forno a 160° per 11 minuti.

Consigli:

– Mescolate gli ingredienti con una forchetta e non con le fruste elettriche, per evitare che il composto incoprpori troppa aria

– Non omettete il sale perchè aggiungerà una nota di sapidità che renderà i biscotti ancora più buoni

Lasciate riposare l’impasto dei biscotti in frigo per un paio di ore prima di dargli la forma e infornarli. In questo modo il composto si stabilizzerà

– Potete anche conservare l’impasto già pronto in freezer e scongelarlo quando avrete voglia di questi buonissimi biscotti

– Quando andrete a disporre i biscotti sulla teglia, formate delle vere e proprie palline (circa 1 cucchiaio o 1 e 1/2 di impasto). Non schiacciate già i biscotti perchè, contenendo molto burro, col calore si espanderanno. Se formate delle palline alte, si formeranno i classici biscotti mentre se li stenderete già, otterrete una sorta di blocco unico di impasto. Ve lo dice una che la prima volta non fece delle palline!

– Mi sono studiata varie ricette su siti americani e, per la cottura, una ragazza scriveva che dopo avere fatto varie prove, la migliore era quella a 160° per 11 minuti e così l’ho replicato. Confermo, il tempo di cottura è perfetto!

– Una volta pronti i biscotti, sfornateli subito e aggiungete qualche pezzetto di cioccolato poi lasciateli raffreddare completamente

– Ci sono tantissime versioni di cookies ma i miei preferiti sono qielli leggermente croccanti fuori e morbidi dentro. Il segreto per ottenerli così sta nel farli abbastanza grossi e nel non cuocerli troppo (meglio lasciarli dentro 1 minuto in meno se il vostro forno cuoce molto)

Se ti è piaciuta la mia ricetta, fammelo sapere nei commenti sotto al post 🥰

Hai provato una mia ricetta? Mandami una foto e la ripubblicherò 📸

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.