Banana bread

Non so voi, ma a me le torte americane hanno sempre affascinato. Da piccola quando li vedevo nei film avrei tanto voluto trovarmi in uno di quei locali statunitensi per poterne assaggiare una fetta, sembravano così buoni e profumati 🍰! E tra quelli più casalinghi, uno dei dolci americani più famosi è sicuramente il banana bread. Si tratta di un dolce soffice e profumato preparato con un impasto alla banana 🍌 e cotto in uno stampo da plumcake. Si tratta di una sorta di pane dolce alle banane nato proprio per riutilizzare le banane molto mature ed evitare così sprechi.
Chi come me è un’amante di questa frutta, non potrà non amare il banana bread! Super soffice, umido e profumato, è un dolce perfetto come colazione o come merenda 😍. Potete prepararlo nella versione più classica oppure arricchirlo con pezzetti di cioccolato o frutta secca (cosa che prossimamente farò) per renderlo ancora più goloso.
La ricetta che vi propongo è quella di Inspired taste, che sta diventando per me un punto di riferimento per le ricette da oltreoceano, ma ovviamente esistono miriadi di versioni alternative. Io sono rimasta entusiasta di questo dolce e me ne sono letteralmente innamorata, perciò vi consiglio assolutamente di provarlo 🇺🇲! Ecco la ricetta 🧁

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaAmericana

Ingredienti per uno stampo da 22cm:

3 banane grandi

195 gr di farina

115 gr di burro

150 gr di zucchero di canna

2 uova

1 bustina di lievito vanigliato

Procedimento:

Schiacciare le banane con una forchetta e ottenere così una consistenza morbida e omogenea. Con una frusta, aggiungervi le uova una ad una e lo zucchero. Unirvi anche la farina e il lievito. Versare l’impasto in uno stampo da plumcake imburrato e cuocere in forno a 170° per circa 50 minuti.

Consigli:

– La ricetta originale prevedeva metà lievito e metà bicarbonato (che usano molto negli States), io ho usato solo il lievito, aggiustando le dosi

– Potete usare 3 banane grandi oppure 4 molto piccole, così come potete scegliere di decorare la parte superiore del dolce con qualche fetta di banana tagliata verticalmente

– Le banane devono essere ben mature (con la buccia molto marrone) e morbide e dolci all’interno. ‘ proprio questa caratteristica a renderle adatte al banana bread, perchè conferiscono dolcezza e sprigionano un aroma fantastico. Il mio consiglio è quello di tenere da parte qualche banana matura da parte per la ricetta, altrimenti seguire qualche trucchetto per farle maturare più in fretta. Alcuni esempi sono conservarle in un sacchetto oppure vicino a delle mele, oppure addirittura passarle per qualche minuto in forno così da simulare una maturazione. Ad ogni modo, vi consiglierei di aspettare qualche giorno e non aver fretta, così da avere una maturazione normale

– Vi consiglio di coprire il dolce con della carta stagnola durante la cottura, per evitare che si secchi troppo in superficie

Se ti è piaciuta la mia ricetta, lascia un bel like e fammelo sapere nei commenti 🥰

Hai provato una mia ricetta? Mandami una foto e la ripubblicherò 📸

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.