Crea sito

Tortelli di carnevale napoletani ,ricetta dolci fritti , contest a carnevale ogni ricetta dolce vale

 Tortelli di carnevale napoletani, ricetta dolci fritti 

Tortelli di carnevale napoletani ricetta dolci fritti lo specchio in cucina

Questi deliziosi tortelli di carnevale li faceva mia mamma, non ricordavo le dosi precise, anni fa trovai una ricetta simile, ma non era la stessa che ricordavo…comunque sono andata a intuito :-)) questi tortelli non sono da confondere con i classici Krapfen, mia mamma era solita   prepararli a carnevale, ma vanno bene per  tutto l’anno..certo se fa caldo non so chi abbia voglia di mettersi a friggere

Tortelli di carnevale napoletani ,ricetta dolci fritti
Ingredienti:
Ingredienti per 6 persone
250 gr. di farina 00
50 gr di burro
250 gr. di patate
1 uovo
latte tiepido q.b.
20 gr. lievito di birra
la scorza di un limone grattugiata
olio di oliva per friggere (io non uso olio di semi)
50 gr.di zucchero o q.b.
1 pizzico di sale
Fare la classica fontana con la farina setacciata con il sale, porre al centro le patate lessate e passate ,ancora bollenti ,con lo schiacciapatate  ,aggiungere l’uovo e impastare, aggiungere il lievito sciolto nel latte, e continuare a impastare,unire la scorza
tortelli di carnevale napoletani ricetta dolci fritti lo specchio in cucina

Pubblicato da Concettina Costanzo

mamma nonna e anche zia, adoro la musica e il canto . Mi piace leggere narrativa americana , o testi che trattano filosofia e psicologia. Cucinare è una delle mie passioni , ma non la sola e non la principale. Amo l'Arte in tutte le sue forme ,moda compresa . l'Arte di vivere ; la mia essenza Il meglio sta in tutte quelle esperienze che ancora ci aspettano. ecco...in sintesi !

8 Risposte a “Tortelli di carnevale napoletani ,ricetta dolci fritti , contest a carnevale ogni ricetta dolce vale”

  1. Buonissime io le adoro!! le mie sono buone appena fritte ma il giorno dopo si fanno già dure, uffi… Le tue quanti giorni restano morbide? e come le conservi? grazie 🙂

    1. guarda ti dirò, è difficile che avanzino, però mi è capitato di tenerle per il giorno dopo da far assaggiare, le ho coperte come faccio con le torte (tipo ciotola capovolta in modo da tenerle riparate ) però anche le mie non avevano più la sofficità di quando le mangi all’istante (io mentre le friggo a volte) o dopo…dovremmo chiederlo a chi lo sa…un pò coprendole le ripara , ma come ti ho scritto non più di tanto…

  2. Tina grazie mille di esserci al nostro contest con questa fantastica ricetta!! Già aggiunta..ti chiedo un piacerino: modifichi il nome del mio blog con: Profumi Sapori & Fantasia??? Grazie mille hai un blog fantastico!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.