Pomodori secchi sott’olio

I pomodori secchi sotto’olio sono una conserva che si prepara con i pomodori essiccati al sole, aglio, capperi e origano. Si possono gustare come antipasto ma possono anche essere usati per arricchire dei piatti più delicati e dare loro un gusto più intenso.

Questa conserva è un piatto che mi regala dei ricordi meravigliosi legati alla mia famiglia e alle mie vacanze a Crotone, la mia “mezza terra” dove ho trascorso tutte le mie vacanze estive.

Sponsorizzato da Giada

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 3 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 3 vasetti
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 400 g Pomodori secchi
  • 4 cucchiaini Capperi
  • 2 spicchi Aglio
  • 1 l Acqua
  • 500 ml Aceto di vino rosso
  • q.b. Origano
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Partiamo con la preparazione dei vasetti che vanno lavati, sterilizzati e fatti asciugare per bene.

    Procediamo con la preparazione dei pomodori. Potete comprarli già secchi oppure potete essiccarli voi.

     

  2. Una volta essiccati vanno lavati sotto l’acqua corrente e  vanno messi a sbollentare per 3 minuti in una soluzione di acqua e aceto.

  3. Trascorso questo tempo i pomodori vanno scolati e asciugati con un panno.

    Nel frattempo prepariamo l’aglio che deve essere tagliato a pezzettini, l’origano e i capperi.

    Ora siamo pronti per invasare i nostri pomodori. Partiamo con uno fondo leggero di olio, mettiamo il primo strato di pomodori ricopriamo con origano e capperi. Passiamo il secondo strato alternando pomodori capperi origano e aglio continuiamo così fino ad esaurire lo spazio del vasetto. Iniziamo a ricoprire con l’olio spingendo con le dita verso il basso in modo da far penetrare per bene l’olio fino in fondo e non far penetrare aria. Ricopriamo a filo. Prima di chiudere con il coperchio, attendete che si assesti l’olio ed eventualmente rabboccate. Conservate il vasetto in un luogo fresco e asciutto e aspettate almeno un 10-15 giorni prima di assaggiarlo in modo che i sapori si amalgamano bene tra di loro.

Note

Se gradite un gusto più piccante potete aggiungere dei pezzettini di peperoncino fresco.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Succo di frutta home made Successivo Cous cous al tonno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.