CORONA DI BIETOLE ARCOBALENO

Conoscete le bietole arcobaleno? Io le ho scoperte circa 1 anno fa, le comprai per curiosità ed ora, ogni volta che le vedo, le compro. Il loro nome è dovuto alla vivacità dei colori:giallo, rosso, arancione.
La maniera più semplice per prepararla è quella della cottura a vapore. Il loro sapore deciso, terrineo, le fa accoppiare bene a formaggi a pasta molle, carni e a pesce.
Vi mostro un modo in cui io le ho preparate, davvero facile e veloce. Semplicemente ripassate in padella e disposte in modo decorativo per renderle più belle alla vista, a ciu tra l’altro, si dice facciano molto bene per la presenza di luteina.
Ho servito questo piatto la sera di Santo Stefano perchè questo modo di presentarlo mi ricorda un pochino le coroncine decorative che vanno nel periodo natalizio.
Se vi va di provarle, leggete la ricetta e buon assaggio.

  • CostoMolto economico
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 mazzettiBietole arcobaleno
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pomodorini
  • 300 gMozzarelline ciliegine

Preparazione

  1. Pulire e lavare le bietole.

    Portare a ebollizione una pentola con abbondante acqua salata e scottare le bietole per 2-3 minuti.

    In una padella capiente dorare l’aglio in un filo d’olio, trasferire le bietole scottate con 1 mestolo di acqua di cottura, regolare di sale, coprire con coperchio e far stufare qualche minuto.

  2. Trasferire le bietole su un piatto da portata disponendole a cerchio e decorare con pomodorini e mozzarelline.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente BRIOSCINE VELOCI SENZA LIEVITAZIONE Successivo POLPETTONE FARCITO CON FRIARIELLI E PROVOLA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.