Pomodori pelati fatti in casa | Ricetta conserva estiva

pomodori pelati fatti in casaPomodori pelati fatti in casa | Ricetta conserva estiva

Come da tradizione, in estate, nella mia famiglia, si usa fare, in campagna, la conserva di pomodori pelati, per tutto l’anno e per tutta la famiglia.

Kg e kg di pomodori San Marzano, coltivati e raccolti da mio padre passano dalle nostre mani per essere selezionati, lavati, cotti, spellati e “imbarattolati”.

ma vediamo come 🙂

Vi occorreranno:

  • pomodori maturi ma ben sodi
  • basilico
  • vasetti con coperchio
  • una pentola moooolto capiente
  • coltello
  • schiumarola
  • scolapasta

Per prima cosa riempite a metà la pentola con acqua e ponetela sul fuoco. Dovrà raggiungere il bollore.

Nel frattempo selezionate e lavate i pomodori migliori, devono essere maturi, sodi e senza parti ammalorate.

Tuffateli in acqua bollente e fateli cuocere per pochi minuti.

Fate la prova con uno per vedere se i pomodori sono cotti: scolatelo, passatelo in acqua fredda e con lo shock termico aiutandovi con un coltello, dovrebbe essere molto semplice spellarlo.

Passate tutti i pomodori in acqua fredda finchè non si saranno intiepiditi.

Spellateli accuratamente e adagiateli su uno scolapasta.

Pulite e lavate il basilico e mettetene qualche foglia sul fondo dei vasetti ben puliti in precedenza (magari sterilizzateli in lavastoviglie).

Riempite i barattoli con i pelati, lasciate un dito di aria dal bordo e chiudeteli bene con il coperchio.

Adagiate i barattoli sul fondo della pentola graaande alternando strati di barattoli con strofinacci da cucina, in modo che, quando avranno raggiunto il bollore, muovendosi non si rompano urtandosi tra di loro.

Riempite la pentola d’acqua e mettetela sul fuoco.

Sterilizzate i vasetti facendoli bollire per almeno 1 ora. Spegnete il fuoco e lasciateli raffreddare nella pentola.

Una volta freddi asciugate i barattoli e conservateli in dispensa.

Noi li usiamo come pomodori da “insalata” durante l’inverno o più semplicemente mettiamo il frullatore ad immersione dentro il vasetto, frulliamo ed otteniamo un’ottima salsa di pomodoro fresco pronta da cuocere 🙂

Per leggere l’elenco completo delle mie ricette clicca qui

– Gnam Gnam – è anche su facebook! :)

Per ricevere ogni giorno le mie ricette iscriviti alla newsletter, basta aggiungere il tuo indirizzo email qui

 

 

Precedente Tortino di carne e melanzane grigliate | Ricetta leggera Successivo Pitta china calabrese con melanzane, salsiccia e scamorza | Ricetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.