Crea sito

Pizza e focaccia con impasto veloce in ciotola | Ricetta facile

Pizza e focaccia con impasto veloce in ciotola | Ricetta facile

Oggi vi propongo una ricetta semplicissima per preparare la pizza in casa sporcando solo un cucchiaio e una ciotola.

La ricetta oltre ad essere di semplice esecuzione è anche facilissima da ricordare, infatti, ha una idratazione al 100% e quindi, in parole semplici, ha la stessa quantità di acqua e farina, per questo motivo avendo una consistenza molliccia si può preparare semplicemente mescolando l’impasto in una ciotola 😉

Anche per questa ricetta ho usato il mio licoli (lievito in coltura liquida) ma la ricetta è talmente semplice che anche usando il lievito di birra otterrete un ottimo risultato… non avete scuse! 🙂

Ingredienti per due teglie 35×35:

  • 700 gr di farina 0
  • 700 gr di acqua
  • 100 gr di licoli rinfrescato (o 6 gr di lievito di birra, 1/4 di panetto)
  • un cucchiaino di sale

Sciogliete il lievito nell’acqua (potete usare acqua leggermente tiepida in inverno e acqua fredda in estate per accelerare o rallentare l’inizio della lievitazione).

Versate in una ciotola capiente la farina e il sale.

Aiutandovi con un cucchiaio di legno o con una spatola iniziate a versare poca acqua alla volta sulla farina e mescolate.

Aggiungete tutta l’acqua alla farina e otterrete un impasto dalla consistenza simile a quella di una pastella molto densa.

Lasciate lievitare l’impasto per pizza o focaccia così ottenuto, coperto con pellicola trasparente, fino al raddoppio.

(per comodità io spesso impasto nel tardo pomeriggio, faccio lievitare 2-3 ore a temperatura ambiente e poi metto in frigo per 18-20 ore).

Una volta terminata la prima lievitazione ungete con olio o coprite con carta forno le teglie. Versate il composto lievitato con delicatezza nelle teglie aiutandovi sempre con un cucchiaio di legno o una spatola.

Lasciate lievitare nuovamente fino al raddoppio. Non preoccupatevi se l’impasto non copre subito tutta la teglia, si livellerà da solo con la seconda lievitazione.

Distribuite sulla superficie della pizza la salsa di pomodoro e gli ingredienti prescelti (io trovo che sia buonissima con dei semplici pomodori pelati fatti in casa frullati e conditi con olio extravergine d’oliva, sale e origano). Per la focaccia, invece, consiglio di fare un’emulsione di acqua, olio extravergine d’oliva, rosmarino sminuzzato e sale grosso e distribuirla sulla superficie direttamente con la punta delle dita senza sgonfiare troppo l’impasto.

Infornate con forno alla massima temperatura per circa 10 minuti (per la cottura regolatevi in base al vostro forno, se avete la funzione statica sopra e sotto o la funzione ventilata vanno entrambe benissimo).

Sfornate e buon appetito! 🙂

Per leggere l’elenco completo delle mie ricette clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.