Pasta e fagioli borlotti | Ricetta semplice

pasta e fagioliPasta e fagioli borlotti | Ricetta semplice

Il titolo racchiude in sè già tutta la ricetta fatta da due ingredienti semplici che ricordano i sapori di una volta…

Ingredienti per 2 persone:

  • 200 gr di pasta mista
  • 200 gr di fagioli borlotti secchi
  • sale e olio

Della pasta e fagioli ne esistoni mille varianti, come tutte le ricette della tradizione povera ognuno cucinava in base alle proprie disponibilità. Oggi c’è chi aggiunge un pezzettino di carne tipo pancetta, guanciale o lardo… c’è chi fa dei soffrittini iniziali, chi per comodità usa i legumi in scatola… io la faccio semplice semplice, uso fagioli di ottima qualità che coltiva mio papà in campagna e… basta 😀

La sera metto a mollo i miei fagioli (che in genere non sono 200 gr ma molti di più e poi li congelo) con un cucchiaino di bicarbonato e acqua fredda quanto basta per ricoprirli di almeno due dita.

Il mattino dopo li sciacquo ben bene e li metto nella pentola (spesso a pressione per dimezzare i tempi) ricoprendoli semplicemente con acqua fredda, sempre due dita 🙂 . Niente sale, mi raccomando, altrimenti la buccia dei legumi diventa dura!

Con la pentola a pressione conto 20 minuti dal fischio e sono pronti, con la pentola normale ci vuole almeno un’oretta, di più se i fagioli sono più “vecchi” e sono stati poco a mollo.

Quando i fagioli sono cotti potete salarli e aggiungervi la pasta.

Se volete un risultato più cremoso potete frullare metà dei fagioli.

Non aggiungete molta acqua prima di aggiungere la pasta, ma quella che serve aggiungetela poca alla volta, rigorosamente bollente, man mano che la precedente si sarà asciugata.

Quando la pasta sarà cotta spegnete il fuoco e aggiungete un filo d’olio a crudo.

Semplice, no? 🙂

Per leggere l’elenco completo delle mie ricette clicca qui

– Gnam Gnam – è anche su facebook! :)

Per ricevere le mie ricette iscriviti alla newsletter, basta aggiungere il tuo indirizzo email qui

2 Risposte a “Pasta e fagioli borlotti | Ricetta semplice”

  1. Uso fagioli surgelati da me e coltivati da una cara amica. Ci metto una patatina, carota, sedano e un pomodorino., a volte una crosta di parmigiano reggiano. 25′ di pressione e sono pronti, poi, sale e pepe ed un filo d’olio di quello buono. Frullo le verdure e qualche fagiolo, in genere come pasta uso i ditalini quelli piccoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.