Crea sito

Pasta al forno con funghi, pancetta e curcuma | Ricetta

Pasta al forno con funghi, pancetta e curcuma | Ricetta

In campagna abbondano i funghi pleurotus coltivati da mio papà nelle balle di fieno e mia mamma ha pensato bene di usarli per una bella pasta al forno golosa… Beh, lo confesso, oggi la foto e la ricetta sono “made in mamma”!… Anche perchè a me i funghi non piacciono tantissimo e non li uso mai in cucina 😉

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di tagliatelle all’uovo secche (o altra pasta, se preferite)
  • 250 gr di funghi (funghi pleurotus in questo caso)
  • 150 gr di pancetta dolce
  • 250 gr di besciamella
  • 2 cucchiaini di curcuma
  • uno spicchio d’aglio
  • prezzemolo
  • sale e olio extravergine d’oliva

Tagliate la pancetta a cubetti e fatela rosolare per pochi minuti in una padella antiaderente, mettetela da parte.

Nella stessa padella usata per la pancetta versate un filo di olio extravergine d’oliva e lo spicchio d’aglio. Quando l’olio sarà ben caldo aggiungete i funghi pleurotus puliti e tagliati a fettine. Aggiungete un bicchiere d’acqua, un pizzico di sale e fate cuocere a fuoco medio finchè i funghi non saranno ben cotti.

Nel frattempo preparate la besciamella, –> qui trovate la ricetta classica e –> qui la versione all’olio, senza burro.

Lessate le tagliatelle in acqua bollente salata, scolatele al dente e fatele saltare in padella insieme al condimento di funghi, pancetta, besciamella e curcuma sciolta in un pochino di acqua bollente.

Eliminate l’aglio e aggiungete un pò di prezzemolo tritato.

Imburrate leggermente una pirofila da forno e versate al suo interno la pasta con i funghi, la pancetta e la curcuma.

Mio papà non mangia il formaggio… ma una bella grattatina di parmigiano reggiano in superficie starebbe benissimo 😉

Infornate in forno caldo a 200° per circa 20 minuti in modo che la pasta possa gratinarsi nel forno.

Buon appetito! 🙂

Per leggere l’elenco completo delle mie ricette clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.