Inventarsi un lavoro seguendo una passione: il caso dei foodblogger

Tesi foodblogger

Inventarsi un lavoro seguendo una passione: il caso dei foodblogger

Oggi niente ricetta ma solo la voglia di condividere con voi una bella notizia! 🙂

Finalmente trovo il tempo per scrivere e aggiornare il blog e volevo dirvi che mercoledì 13 Luglio finalmente ho discusso la mia tesi di Laurea Magistrale in Sociologia 🙂

Titolo e argomento della tesi: ” Inventarsi un lavoro seguendo una passione: il caso dei foodblogger” , eh si, ho parlato proprio di questo… dei foodblogger! 🙂

La scelta di aprire il blog (prima ancora la fanpage su facebook) è nata, come per quasi tutti i miei colleghi, per gioco, per condividere la mia passione per la cucina, e si è trasformata in un vero e proprio impegno quotidiano… un bell’impegno, eh! 🙂 che spero presto possa darmi soddisfazioni anche a livello lavorativo 🙂

Nella mia tesi di ricerca ho esplorato un pò questo microcosmo composto da persone con la mia stessa passione, le ho intervistate e ho cercato, tramite le loro parole, di far conoscere questo mondo tanto in voga sui giornali e sulla bocca di tutti, ma poco conosciuto realmente… ho cercato di farlo conoscere anche ai miei Prof. che si sono mostrati molto interessati alle mie parole 😉

Che dire… sono felice! Spero di approfondire meglio l’argomento (anche io ho imparato molto grazie ai miei colleghi!)… e chissà che questo non possa essere un bel punto di partenza per qualcos’altro! 🙂

Ps. Ringrazio Masha e Orso per aver intrattenuto Emma in questi mesi mentre scrivevo la tesi… senza di loro tutto questo non sarebbe stato possibile 😀

Pps. Quello in foto con me é mio marito Ivano, senza di lui non sarebbero esistiti né il blog né la tesi… e neanche Emmina 😀 a lui va il ringraziamento più grande 😉

Aggiornamento : il Magazine di GialloZafferano ha dedicato un articolo a me e al mio lavoro di tesi, potete leggerlo –> qui 🙂

A presto con nuove ricette!

Per leggere l’elenco completo delle mie ricette clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.