Crea sito

Crema diplomatica o chantilly all’italiana | Ricetta

crema diplomatica o chantilly all'italianaCrema diplomatica o chantilly all’italiana | Ricetta

Oggi ricettina semplice e gustosa 🙂 Spesso usata per farcire e decorare le torte, la crema diplomatica o chantilly all’italiana, è un must della pasticceria! Perchè il doppio nome?

La vera crema chantilly nasce in Francia e non è altro che panna montata con zucchero a velo e aromatizzata alla vaniglia. Quella che noi comunemente chiamiamo crema chantilly, composta da crema pasticcera e panna montata, in realtà, si chiama crema diplomatica… ecco perchè il nome di chantilly all’italiana 😉

Ops… la ricetta ve l’ho già detta! 😀 Si tratta di crema pasticcera e panna montata 🙂

Ingredienti per la crema pasticcera:

  • 500 gr di latte intero
  • 100 gr di zucchero
  • 3 tuorli
  • 50 gr di farina
  • mezza bacca di vaniglia

 

(la sera prima di preparare la crema lascio in infusione la mezza bacca di vaniglia nel latte per aromatizzarlo). In un tegamino unite i tuorli d’uovo con lo zucchero e amalgamate bene con un cucchiaio di legno o una frusta elettrica. Continuando a mescolare unite anche la farina setacciata, evitando i grumi. Una volta amalgamato il tutto aggiungete poco alla volta il latte tiepido, sempre mescolando. Mettete il tegame sul fuoco moderato/basso. Raggiunta l’ ebollizione abbassate completamente la fiamma e lasciate cuocere a piacere finchè la crema non raggiunge la densità desiderata (max 5-6 minuti).

Fate raffreddare la crema con pellicola a contatto in modo che non si crei la crosticina in superficie.

Le dosi per la crema diplomatica possono essere 1/3 di panna e 2/3 di crema pasticcera (e in questo caso si monterebbero 250 gr di panna liquida) oppure stesse quantità di panna e crema pasticcera… e io, in genere, opto per questa soluzione 🙂

  • 500 gr di panna liquida
  • 50 gr di zucchero a velo

Montate la panna (ben fredda) con uno sbattitore elettrico e quando sarà semi-montata aggiungete lo zucchero a velo setacciato. Continuate a montare la panna finchè non avrà una consistenza piuttosto solida (non troppo, altrimenti tenderà a diventare burro).

Quando la crema sarà ben fredda potete procedere ad unire i due composti: unite poca panna alla crema in modo da ammorbidire la crema stessa e poi unite in due o più volte la panna alla crema, mescolando dal basso verso l’alto in modo che il composto resti soffice e spumoso.

La vostra crema diplomatica o chantilly all’italiana è pronta!

Io l’ho servita in bicchierini di cialda ricoperta di cioccolato, i Chocup, dell’azienda Scarpellini Foodrinks, visitate il loro sito per saperne di più ;)

pubblicità chocup

Per leggere l’elenco completo delle mie ricette clicca qui

Visit Us On FacebookVisit Us On PinterestVisit Us On TwitterCheck Our Feed

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.