Crea sito

Cavatelli alla barbabietola con ragù bianco ai carciofi

Cavatelli alla barbabietola con ragù bianco ai carciofi

Oggi vi propongo una ricetta bella a vedersi, buona ma anche semplice da preparare e completamente priva di grassi aggiunti, ottima anche per chi è a dieta 😉

Ho preparato la pasta fresca in casa con solo due ingredienti: barbabietola e farina

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di barbabietola precotta
  • 200 gr di farina di semola di grano duro
  • 100 gr di farina 0

Frullate con un mixer la barbabietola precotta, aggiungete man mano la farina fino ad ottenere un composto omogeneo. Trasferite la pasta su un piano da lavoro e impastatela ancora un pò a mano, aiutandovi con della farina se dovesse risultare troppo appiccicosa. Avvolgete l’impasto in un pò di pellicola trasparente e fate riposare una mezz’oretta.

Preparate i cavatelli.

Prelevate un pò di impasto alla volta e create dei salamini, come fareste per gli gnocchi.Tagliate a tocchetti la pasta e passatela “cavandola” con 3 dita sul piano da lavoro o su un rigagnocchi per ottenerli rigati.

Preparate il condimento, io sono stata, appunto, sul leggero ma volendo potete aggiungere dell’olio per soffriggere.

Ingredienti per il condimento:

  • 1 cipollotto
  • 3 carciofi
  • 300 gr di carne tritata
  • sale e pepe
  • prezzemolo
  • farina qb

Pulite, lavate e tagliate a rondelle il cipollotto. Fatelo stufare in una padella con un pò di acqua e un pizzico di sale. Pulite i carciofi eliminando le foglie esterne e tagliateli a spicchi. Aggiungete i carciofi in padella, versate un filo d’acqua, se necessario, aggiustate di sale e fate cuocere a fiamma medio bassa.

In un’altra padella antiaderente fate rosolare la carne sgranandola man mano con un cucchiaio di legno così che possa cuocersi in modo uniforme.

Quando sia la carne che i carciofi saranno cotti uniteli nella stessa padella, versate un cucchiaio di farina e un pò di acqua di cottura della pasta; in questo modo il condimento risulterà cremoso ma senza l’aggiunta di grassi. Fate cuocere un paio di minuti la farina.

Nel frattempo cuocete la pasta e scolatela al dente. Versate la pasta nella padella con il condimento e fate amalgamare bene il tutto aggiungendo, se necessario, ancora un pò di acqua di cottura.

Tritate un pò di prezzemolo e aggiungetelo a cottura ultimata.

Buon appetito! 🙂

Per leggere l’elenco completo delle mie ricette clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.