Crea sito

Caponata di melanzane e peperoni | Ricetta

caponata-di-melanzane-e-peperoniCaponata di melanzane e peperoni | Ricetta

Questa ricetta è semplicissima da preparare, basta avere una mamma che la prepara per voi e la “invasetta”, dovrete solo aprire il vasetto e il gioco è fatto! 😀 Ah no? 😀 Scherzi a parte, ma in quello che dico c’è un pò di vero… la caponata di melanzane e peperoni si può gustare tutto l’anno e vi spiegherò come fare 😉

Esistono tante varianti di caponata, in Sicilia se ne contano più di 40, questa è la versione della mia mamma 🙂

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di melanzane
  • 300 gr di peperoni
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla rossa di Tropea
  • 100 gr di olive verdi denocciolate
  • 50 gr di capperi sotto sale
  • 500 gr di pomodori freschi o pelati
  • 100 gr di aceto di vino rosso
  • 50 gr di zucchero
  • sale e olio extravergine d’oliva
  • foglie di basilico fresco

Eliminate le estremità delle melanzane e tagliatele a cubetti. Adagiate le melanzane in uno scolapasta, salatele con del sale grosso e fatele riposare per circa 30 minuti con un peso sopra in modo che perdano un pò di liquido di vegetazione che, a volte, potrebbe renderle un pò amare.

Trascorsi i 30 minuti lavate le melanzane accuratamente, asciugatele e friggetele in abbondante olio. Quando le melanzane sono ben dorate, prelevatele con una paletta forata e fatele asciugare su carta da cucina per far sì che perdano l’olio in eccesso. Dopo aver fritto tutte le melanzane passate ai peperoni. Eliminate il peduncolo, i semi, tagliateli in pezzi non troppo piccoli e friggeteli. Eliminate anche il loro olio in eccesso con carta da cucina.

In una pentola capiente fate rosolare la cipolla tagliata finemente con un filo d’olio extravergine d’oliva. Aggiungete alla cipolla il sedano e il pomodoro frullato. Fate cuocere per 10 minuti. Trascorso questo tempo aggiungete al pomodoro le melanzane e i peperoni fritti, i capperi e le olive. Aggiungete, infine, lo zucchero e l’aceto. Fate cuocere ancora il tutto per circa 5 minuti in modo che l’alcool dell’aceto evapori.

Potete gustare la caponata di peperoni e melanzane calda o fredda subito come antipasto o contorno, oppure, conservarla per l’inverno.

Se volete “invasettarla” versatela ancora bollente nei vasetti già sterillizzati, chiudete bene il coperchio. Capovolgete i barattoli in modo che si crei il sottovuoto. Sterilizzate i vasetti facendoli “cuocere” per 40 minuti avvolti in strofinacci da cucina.

Spero che anche questa ricetta vi sia piaciuta, a presto! 🙂

Per leggere l’elenco completo delle mie ricette clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.