Crea sito

Salsa babaganoush

La salsa babaganoush è una crema,composta  da polpa di melanzane , pasta di sesamo (tahina) e spezie. Questo piatto di origini medioorientali si prepara in poche semplici mosse.

Questa mia  ricetta è un po’ una rivisitazione dell’originale in quanto alcuni ingredienti base , come la tahina e alcune spezie necessarie non sono facilmente reperibili nei nostri supermercati.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni

Ingredienti

  • 1Melanzana
  • q.b.Olio
  • q.b.Semi di sesamo
  • Limone
  • q.b.Sale (o salsa di soia)

Preparazione

  1. Prendiamo una melanzana di media grandezza (io di solito ne uso una di circa 400g), laviamola e togliamo le parti esterne (peduncolo e base), asciughiamo e poggiamola su di una leccarda da forno ricoperta da carta forno. Informiamo in forno statico a 180°. Il tempo di cottura varia in base alla grandezza della melanzana, ma per la quantità da me indicata ci vorranno circa 40/50 minuti.

    In ogni caso, vi accorgerete che è pronta quando,pungendola con una forchetta,la polpa risulterà morbida.

    Lasciamo raffreddare e puliamo la melanzana, togliendo la parte viola. La parte da utilizzare sarà soltanto la polpa.

    Mettiamola in una ciotola e aggiungiamo dell’olio extra vergine d’oliva (circa un cucchiaio), il succo di mezzo limone, sale o salsa di soia , spezie (Ottime sarebbero la paprika dolce, la curcuma, lo zenzero, il pepe, aglio disidratato, la menta, il basilico, il curry… spazio alla vostra fantasia!), una generosa manciata di semi di sesamo leggermente tostati su di una piastra antiaderente (passaggio facoltativo, io spesso salto la tostatura per questioni di tempo.. in ogni caso, la tostatura ne esalta il sapore!).

    Frulliamo il tutto con un frullatore ad immersione fino a formare una cremina liscia e omogenea (se non avete a disposizione il frullatore ad immersione, utilizzate un classico frullatore).

    Conserviamo in frigo almeno un’ora prima di servire.

    Pronta!

    La salsa babaganoush si può conservare in frigo in un contenitore ermetico per 3/4 giorni.

    Per oggi è tutto… buon lavoro e buon appetito da Grazia.

    Se ti va visita il  mio profilo instagram!

Suggerimento

Questa è un’ottima salsa da accompagnamento  alle polpette di melanzane di cui vi ho parlato nel precedente articolo, ai falafel, al pane pita , al cheesenaan ma anche a qualsiasi altro piatto di carne o pesce.. Io l’adoro anche semplicemente spalmata su di una fettina di pane bruschettato da servire come antipasto! Provare per credere 😜.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.