Crea sito

Polpette di melanzane

Oggi voglio presentarvi un piatto facile facile da preparare in cui la protagonista assoluta é la melanzana: le polpette  di melanzana!

Un delizioso  finger food, perfetto da servire come antipasto per le vostre serate estive all’aperto o per un secondo piatto diverso e sfizioso.

La melanzana è un ortaggio appartenente alla famiglia delle solanacee ben conosciuto sulle nostre tavole. Proviene dall’Oriente, più precisamente dall’India e venne introdotta dagli Arabi nell’area del Mediterraneo all’inizio del IV secolo. La melanzana è un alimento ipocalorico, ha virtù depurative, diuretiche, antinfiammatorie, proprietà rimineralizzanti e ipocolesterolemizzanti.

A quanto pare questo ortaggio ha diverse qualità, ma un solo piccolo difetto… Non sempre piace ai bambini! Ecco allora che questo piatto ci viene in aiuto!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni 8 polpette 2 persone

Ingredienti

  • 1Melanzana
  • 1Uovo
  • q.b.Pangrattato
  • q.b.Formaggio grattugiato
  • pizzichiSale
  • q.b.Spezie (Es. basilico)

Preparazione

  1. Prepariamole insieme.

    Prendiamo due piccole melanzane  ( circa 400g totali), laviamole , asciughiamole e poggiamole su di una leccarda da forno ricoperta da carta forno. Informiamo a forno statico 180°.

    Il tempo di cottura varia in base alla grandezza delle melanzane, ma ci vorranno circa 40\50 minuti.

    Vi accorgerete che sono pronte, quando pungendole con una forchetta,  risultaranno morbide.

    Lasciamo raffreddare la melanzane, quel tanto che basta per poterle maneggiare.

    Togliamo adesso dalle melanzane  le parti esterne (base e peduncolo) e la parte viola.

  2. Prendiamo una ciotola mettiamo dentro la polpa delle melanzane e schiacciamo il tutto con una forchetta.

    Aggiungiamo un uovo,uno /due cucchiai di formaggio grattugiato, sale, spezie( prezzemolo, basilico, erba cipollina, menta,pepe… Usate ciò che più  piace😉).

    Uniamo del pangrattato, quel tanto che basta per rendere l’impasto compatto e maneggevole!

    Forniamo le polpette aiutandoci con un cucchiaio e ungendo le mani con dell’olio extra vergine d’oliva.

  3. Pronte!

    Le polpette si possono cuocere come più ci piace!

    Al forno (in teglia ricoperta di carta forno leggermente oleata), fritte, sulla piastra (in questo caso per facilitare la cottura schiacciamo le polpette a mo’ di burger).

    Cuociamo fino a doratura e serviamo tiepide.

     

    Per oggi è tutto… buon lavoro e buon appetito da Grazia.

    Se ti va, guarda questa ricetta anche sul mio profilo instagram!

Sugerimenti

Le polpette si possono accompagnare con della maionese, del ketchup e per un piatto più raffinato, ad una salsa babaganoush.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.