Ricettario da Chef in Tour

Chiodini sott’ Olio – Ricetta di Nonna ANTONIETTA

I sott’olio sono una delle passioni di Nonna Antonietta,
fatti secondo metodi popolari.
Infatti ha la sua cantina piena con vari coserve, dai pomodori, fagioli e sott’oli vari.

Lei confida che si emoziona nel mantenere la cantina piena di conserve, solo a guardare le si riempe il cuore di Gioia, perché sa che ha sempre qualcosa da servire per gli ospiti.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgfunghi chiodini
  • Mezzo lDi acqua
  • Mezzo laceto di vino bianco
  • 20 gsale
  • foglieDi prezzemolo q.b
  • 1 spicchioaglio
  • 1peperoncino secco
  • Mezzo lolio di semi di girasole

Strumenti

  • 1 Vasetto Di vetro Da 1kg

Preparazione

  1. Portare a bollore l’acqua e l’aceto,

    Nel frattempo, Pulire i funghi dalle radici, dal terriccio, sciacquarli in acqua corrente,

    aggiungere il sale all’acqua e aceto messa a bollire,

    Lessate i Funghi chiodini per 7-8 minuti in acqua bollente,

    Scolateli, lasciate raffreddare a temperatura ambiente,

    Lasciate riposare per 4-5 ore in una scolapasta,

    Dopodiché lasciate asciugare per una notte distesi su un canovaccio di cotone (pulito).

    Passata la notte disponete i funghi in un recipiente,

    Condite con aglio, prezzemolo spezzettato a mano, peperoncino e abbondante olio di semi,

    Mescolate bene, riempite i vasetti STERILIZZATI fin a lasciare circa 2 cm, coprite con l’aggiunta di altro olio,

    Lasciate riposare per 2-3 giorni senza coperchio, aggiungete se necessario altro poco d’olio,

    Chiudete con coperchio,

    Lasciateli insaporire in dispensa per almeno 1 mese.

Come sterilizzare i vasetti di vetro

  1. In una alta pentola adagiate i vasetti,

    riempite fin a coprire con acqua e un poco di aceto per evitare che si formi il calcare,

    Portare a bollore, far bollire per 30 minuti, negli ultimi 15 minuti aggiungete i coperchi.

    scolate delicatamente ed eliminate l’eccesso di acqua,

    avendo cura di non scottarvi con l’acqua bollente,

    lasciate ad asciugare su un canovaccio.

    Se dovete sterilizzare diversi vasetti, mettete un canovaccio tra un vasetto e un’altro per evitare che si rompono dalle vibrazioni del bollore.

Tempi di conservazione max 8 mesi

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.