Crea sito

Riso alla cantonese light vegetariano

Riso alla cantonese light vegetariano, un primo perfetto per chi segue una dieta ipocalorica o se volete restare leggeri senza rinunciare al gusto.

riso alla cantonese light

Questa ricetta è nata “in progress”: nel frigo avevo 5 (di numero) asparagi che imploravano di essere consumati e 4 albumi in attesa di verdetto, dopo che i tuorli li avevano abbandonati per essere trasformati in crema pasticcera.

riso cantonese

Insomma ero partita con l’idea di fare dei rotoli di frittata di albumi, da farcire con una cremina di asparagi e poi insaporire alla fine con un goccio di aceto balsamico. La frittatina però mi si è un po’ rotta ed è diventata “albumi strapazzati”, ma non mi sono arresa e lì mi si è accesa la lampadina: riso alla cantonese light vegetariano. Il marito ha gradito e non è avanzato neanche un chicco di riso 🙂

L’assenza di grassi di originale animale e l’impiego di verdure, legumi, albumi e aceto lo rendono un piatto completo ma con poche calorie. Adatto a chi segue un’alimentazione vegetariana o priva di glutine o con pochi grassi.

Ingredienti per riso alla cantonese light vegetariano: (per 2 persone)

180 g di riso basmati

150 gr di piselli

5-6 asparagi

1 carota

1/2 cipolla

4 albumi

aceto balsamico (io ho usato quello aromatizzato alle more di Boscovivo) o salsa di soja

prezzemolo q.b.

sale q.b.

olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione

Per prima cosa iniziare a dare una prima cottura ai piselli, bollendoli in acqua salata per 15-20 minuti circa.

Nel frattempo pulire gli asparagi e sbollentarli per 5-8 minuti. Scolarli, senza gettare l’acqua, e dividere le punte dai gambi.

Preparare la frittatina sbattendo gli albumi ed insaporendola con un pizzico di sale e prezzemolo tritato. Se volete potete usare altre erbe aromatiche per renderla ancora più gustosa.

Ungere leggermente con un po’ d’olio una padella antiaderente, farla riscaldare e versarvi il composto. Lasciare cuocere per qualche minuto da entrambi i lati. Farla raffreddare e tagliarla a striscioline.

Mettere a lessare il riso in acqua salata, seguendo i tempi di cottura previsti sulla confezione.

Prelevare i piselli dalla pentola, senza gettare l’acqua di cottura, magari servendosi di un grosso colino, e metterli a cuocere in una capiente padella antiaderente con la cipolla, la carota tagliata a rondelle sottilissime e i gambi degli asparagi tagliati a pezzi.

Proseguire per una decina di minuti utilizzando l’acqua di cottura dei piselli e degli asparagi e regolare di sale se necessario.

Scolare il riso ben al dente e versarlo nella padella con il condimento. Aggiungere anche le striscioline di frittata e irrorare con un filo di aceto balsamico o salsa di soja.

Mescolare tutto, impiattare e decorare con le punte di asparagi e un altro goccio di aceto o salsa di soja.

riso cantonese

Print Friendly, PDF & Email
[socialring]

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi ricevere gli aggiornamenti sulle prossime, vai alla pagina facebook del blog e clicca su “Mi piace”

Gli sfizi di Manu

Mentre preparate questa ricetta vi consiglio l’ascolto di:

2 Risposte a “Riso alla cantonese light vegetariano”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.