Crea sito

Gnocchi di patate senza glutine con pomodori sott’olio e sugo alla ricotta forte

Gnocchi di patate senza glutine con pomodori sott’olio e sugo alla ricotta forte, un primo ideale per i celiaci e per chi segue un regime vegetariano, ma ottimo per tutti. Il dolce della patata si sposa perfettamente con il sapore deciso dei pomodori sott’olio e la ricotta forte. Un piatto dal gusto tutto pugliese.

gnocchi di patate senza glutine e pomodori sott'olio

Questo piatto rientra nella ricerca di ricette pugliesi rivisitate, che racchiudono contemporaneamente i sapori tipici con esigenze nutrizionali specifiche.

Ingredienti: (per 4-6 persone)

Per gli gnocchi:

800 g di patate

250 g di farina di riso

1 uovo intero

sale q.b.

5-6 pomodori sott’olio

Per il sugo:

800 gr di polpa di pomodoro

½ cipolla

olio evo q.b.

sale q.b.

2-3 cucchiaini di ricotta forte

 Per condire:

pecorino grattugiato

Preparazione

Utilizzare preferibilmente patate vecchie e della stessa dimensione così raggiungeranno lo stesso grado di cottura contemporaneamente.

Lavare le patate e metterle a bollire con tutta la buccia in acqua leggermente salata.

Nel frattempo iniziare a preparare il sugo mettendo la polpa di pomodoro in una pentola con la cipolla, l’olio e il sale, tutto insieme senza far soffriggere.

Lasciare cuocere per una mezz’oretta ed aggiungere un po’ di acqua quando il sugo si asciuga troppo,

A fine cottura aggiungere la ricotta forte ed amalgamarla.

Raggiunta la cottura delle patate, scolarle bene dall’acqua.

Utilizzare il passapatate e, senza bisogno di togliere la buccia, provvedere a schiacciarle.

Sulla spianatoia iniziate ad impastare le patate raffreddate con la farina di riso, l’uovo e il sale.

Tagliare in pezzi piccolissimi i pomodori sott’olio ben scolati ed unirli all’impasto.

Impastare per far incorporare i pomodori sott’olio e se necessario aggiungere altra farina.

L’impasto dev’essere compatto e la quantità di farina dipende dall’umidità della patata.

Creare dei filoncini di 2-3 cm di spessore e poi tagliarli a tocchetti lunghi 2 cm.

Infarinarli per non farli attaccare fra di loro e lasciarli riposare 15 minuti prima di cuocerli.

Immergerli in acqua salata bollente e in pochissimi minuti saranno pronti.

Appena saliranno a galla saranno pronti per essere prelevati dalla pentola e fatti saltare velocemente in padella con il sugo.

Servire conditi con una manciata di pecorino grattugiato.

gnocchi di patate senza glutine con pomodori sott'olio

Print Friendly, PDF & Email
[socialring]

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi ricevere gli aggiornamenti sulle prossime, vai alla pagina facebook del blog e clicca su “Mi piace”

 

Mentre preparate questa ricetta vi consiglio l’ascolto di:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.