Bigné, pasta choux

Bigné, pasta choux, un impasto base neutro che può essere impiegato per preparazioni dolci e salate per deliziosi finger food.

bigné, pasta choux

Era da tanto tempo che non li preparavo e così domenica scorsa ho deciso che avremmo concluso il pranzo con questi golosi bocconcini ripieni di crema pasticcera e crema al cioccolato.

Ingredienti: (circa 25 pezzi medio piccoli)

150 ml di acqua

100 gr di burro

150 gr di farina

5 uova medie

Preparazione: 

Mettere l’acqua in un pentolino sul fuoco con il burro spezzettato e farlo sciogliere.

Quando l’acqua comincia leggermente a sfrigolare togliere il pentolino dal fuoco. Se il burro non è ancora sciolto, togliere dal fuoco per qualche secondo per non far bollire l’acqua e rimetterlo per far sciogliere completamente il burro.

A questo punto togliere dal fuoco e versare la farina tutta insieme mescolando con un cucchiaio.

Continuare a mescolare finché non diventa un composto compatto ed omogeneo e si stacca dalle pareti del pentolino lasciando sul fuoco basso.

Far raffreddare un po’ e iniziare ad unire le uova precedentemente sbattute. Procedere in questa operazione gradualmente. Aspettare che l’uovo aggiunto sia assorbito dall’impasto prima di aggiungere l’altro.

IIl composto deve avere una consistenza non troppo liquida quindi potrebbero essere sufficienti solo 4 se sono grandi. Aggiungete l’ultimo uovo poco per volta per valutare sia sufficiente non metterlo tutto. Questo passaggio è molto delicato ed importante per il risultato finale. Tirando la pasta con un cucchiaio questa deve staccarsi creando un “nastro”.

Mettere nella sac à poche con beccuccio liscio o a stella e creare delle palline su una teglia rivestita di carta forno.

Cuocere in forno pre-riscaldato ventilato a 200 °C per 25 minuti.

Non aprite il forno prima che siano ben cotti, ovvero dorati sia in superficie che sotto.

Fateli raffreddare molto bene prima di farcirli e se avanzano potete congelarli.

Print Friendly, PDF & Email
[socialring]

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi ricevere gli aggiornamenti sulle prossime, vai alla pagina facebook del blog e clicca su “Mi piace”

 Gli sfizi di Manu

 

Mentre preparate questa ricetta vi consiglio l’ascolto di:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.