Crea sito

Pancake facili

Come iniziare meglio l’anno se non con degli squisiti pancake? 🥞
Ecco a voi una ricetta rapidissima per realizzare dei pancake, last minute, ideale per viziarsi un po’ a colazione o per una divina merenda.
Questa ricettina è veramente semplice e molto veloce e, inoltre, priva di burro. Seguendola, potrete realizzare dei deliziosi dolcetti americani.
Quindi…buona ricetta!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Porzioni12 pancake (di circa 9 cm di diametro)

Ingredienti

  • 200 gdi farina
  • 1uovo
  • 55 gdi zucchero
  • 250 mldi latte
  • 1 pizzicodi sale
  • 1 cucchiainodi lievito per dolci

Preparazione

  1. 1) Sbatti con una frusta a mano le uova con lo zucchero;

    2) Aggiungi il latte e continua a amalgamare;

    3) Unisci la farina mischiata allo lievito e al sale;

    4) Mischia bene e energicamente con la frusta a mano, la pastella non deve avere grumi, se ce ne sono passa alle fruste elettriche;

    5) Fai scaldare una padella antiaderente (io ho usato quella per le crêpes) su fuoco vivace e versaci un mestolo di pastella (scegli tu quanto pieno, a dipendenza della dimensione dei pancake che vuoi ottenere);

    6) Quando iniziano a formarsi delle bollicine sopra ai pancake è ora di girarli, quindi voltateli e lasciateli cuocere ancora per una ventina di secondi, fino a che si riuscirà a staccare con facilità;

    7) Procedi così fino a terminare la pastella;

    8) Non ti resta che servirli. Il modo originale è impilarne 3-4 uno sopra l’altro, posarci un pezzettino di burro e bagnarli con lo sciroppo d’acero. Altrimenti sbizzarritevi seguendo i vostri gusti aggiungendoci la Nutella, zucchero a velo, marmellata, miele, frutti di bosco, panna, crema chantilly e chi più ne ha più ne metta.

consigli e conservazione

Io oltre allo zucchero ho messo anche un cucchiaino di zucchero vanillinato, a voi la scelta se metterlo o no;

Potete aggiungere nell’impasto anche cacao, cannella, mirtilli, … secondo i vostri gusti;

Se volete dei pancake ancora più golosi e con un cuore cioccolatoso 😛 ecco qui un consiglio: eseguite tutti i passaggi da 1 a 4, poi, quando versate la pastella sulla padella antiaderente, al centro del pancake vi mettete un cucchiaio di Nutella e ricoprite ancora con l’impasto. In seguito proseguite nello stesso modo, quando si formeranno delle bollicine sulla superficie lo voltate e quando sarà completamente cotto lo togliete dal fuoco.

Io consiglio vivamente di non ungere la padella quando cuocete i pancake, non è veramente necessario, quando sono pronti, se avete usato una padella antiaderente si staccheranno senza difficoltà.

Se avete il padellino apposta per i pancake, utilizzate tranquillamente quello 🙂

I pancake vanno consumati a momento altrimenti diventano secchi o molli e perdono il loro sapore.

/ 5
Grazie per aver votato!