Lasagne con zucca e mandorle

Ciao a tutti! Oggi vi propongo la ricetta delle lasagne con zucca e mandorle, un primo piatto molto gustoso e leggero allo stesso tempo, non ho aggiunto infatti besciamella, mozzarella e niente di tutto quello che in genere appesantisce i primi piatti importanti, quindi sentitevi liberi di fare il bis!!! Prepararle è semplicissimo e vi assicuro che piaceranno a tutta la famiglia 😉

Se vi fa piacere cliccate QUI e lasciate il LIKE alla mia pagina Facebook per non perdervi nessuna delle mie ricette!

lasagne con zucca e mandorle
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 3 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 250 g Lasagne all'uovo (fresche)
  • 600 g Zucca
  • 100 g Speck
  • 50 g Mandorle in scaglie
  • 1 Cipollotto fresco
  • q.b. Grana padano (grattugiato)
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe nero
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. lasagne con zucca e mandorle

    Per preparare le lasagne con zucca e mandorle in una padella lasciate imbiondire il cipollotto tagliato finemente con un filo d’olio. Tagliate la zucca a cubetti piccoli e versateli nella padella, aggiungete la quantità d’acqua necessaria a coprire i cubetti di zucca e lasciatela cuocere per circa 20 minuti con il coperchio. A metà cottura aggiungete una presa di sale e un pizzico di pepe.

  2. Trascorsi 20 minuti schiacciate la zucca aiutandovi con un cucchiaio di legno, non è necessario ridurla in purea, la zucca va schiacciata grossolanamente.

  3. Disponete qualche cucchiaio di zucca schiacciata sulla base della teglia, su di essa disponete uno strato di lasagne, continuate con un altro strato di zucca, una spolverata di formaggio grattugiato, qualche fetta di speck e una manciata di mandorle a lamelle. Continuate così fino a che non avrete terminato tutti gli ingredienti. L’ultimo strato dovrà essere composto da zucca, formaggio grattugiato e mandorle.

  4. Infornate le lasagne con zucca e mandorle in forno statico preriscaldato a 225° per circa 20 minuti. Controllate la cottura delle lasagne e regolatevi con i tempi di cottura basandovi sulle caratteristiche del vostro forno. Una volta pronte sfornatele e lasciatele riposare qualche minuto prima di servirle.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.