Carciofi in agrodolce

Se vi piacciono i carciofi e amate gustarli tutto l’anno, la ricetta dei carciofi in agrodolce fa al caso vostro! Sono ottimi da servire come antipasto o come stuzzichini accompagnati con crostini di pane o crackers. Avevo già postato la ricetta dei carciofi sott’olio (clicca qui per la ricetta), anche quelli molto buoni, i carciofi in agrodolce però sono diversi dal solito e il loro gusto vi sorprenderà 😉

Se vi fa piacere cliccate QUI e lasciate il LIKE alla mia pagina FACEBOOK per non perdervi nessuna delle mie ricette!

carciofi in agrodolce
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Carciofi 15
  • Olio extravergine d’oliva 5 bicchieri
  • Aceto di vino bianco 2 e 1/2 bicchieri
  • Zucchero 5 cucchiai
  • Sale 2 cucchiaini
  • Olive verdi (snocciolate) 100 g
  • Capperi 50 g
  • Gambi di sedano (a pezzetti) 3

Preparazione

  1. carciofi in agrodolce

    Per preparare i carciofi in agrodolce pulite i carciofi, tagliateli in 4 parti e metteteli in una bacinella con dell’acqua e il succo di due limoni per 15 minuti. Dopodiché scolateli e tamponateli con un canovaccio.

  2. In una pentola versate l’olio, l’aceto, il sale e lo zucchero, mescolate bene e aggiungete i carciofi. Portate il composto ad ebollizione e aggiungete le olive, il sedano e i capperi. Spegnete il fuoco, mettete il coperchio e lasciate raffreddare il tutto.

  3. Riempite i barattoli con i carciofi in agrodolce versando all’interno dei barattoli anche l’agrodolce della cottura. Sigillate bene i barattoli e conservateli in dispensa.

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Ricette con le fragole

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.