Crea sito

Sfoglia all’uovo alla barbabietola

Ormai sapete bene quanto amo fare la pasta fresca in casa e oggi ho preparato una buonissima sfoglia all’uovo alla barbabietola.
L’idea era quella di realizzare una sfoglia di colore rosso/violetto intenso da poter utilizzare anche per la cena di San Valentino.
Quale ingrediente poteva essere più adatto della barbabietola rossa per ottenere il risultato che desideravo!
Nel corso di questi anni ha preparato molta pasta fresca: orecchiette, farfalle, fettuccine, ravioli di borragine, di cernia, cacio e pepe, tortellini e molti altri tipi di pasta che trovate in questa raccolta..
Questa sfoglia alla barbabietola è delicatissima, profumata e si presta bene per realizzarci delle semplici fettuccine come per dei buonissimi e colorati ravioli. In più ha un aspetto che incanta e stupisce a prima vista.
Vediamo la ricetta.

sfoglia alla barbabietola
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Uova medie
  • 200 gFarina 00
  • 50 gBarbabietola (rapa rossa)
  • 1 pizzicoSale

Strumenti

  • Spianatoia
  • Forchetta
  • Pellicola per alimenti

Preparazione

  1. Lavate accuratamente la barbabietola in modo da rimuovere tutta la terra e tagliatela a fette non troppo grandi.
    Mettete le fette nel cestello per la cottura a vapore, riempite la pentola fino a 2-3 dita d’acqua e cuocete per 25 minuti circa dal momento dell’ebollizione.

  2. Verificate la cottura della barbabietola punzecchiando la polpa con i rebbi di una forchetta, quando risulterà morbida spegnete la fiamma e passate la barbabietola sotto un getto di acqua fredda corrente. Lasciatela raffreddare completamente dopodiché sbucciatela, trasferitela nel mixer e tritatela. Non c’è bisogno di ottenere un trito finissimo.

  3. Versate la farina a fontana sulla spianatoia e praticate un foro al centro. Sgusciateci le uova e iniziate a sbatterle con la forchetta raccogliendo man mano un pochino di farina tutto intorno. Aggiungete la barbabietola tritata, il sale e continuare ad impastare incorporando man mano tutta la farina. Lavorate bene e a lungo fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Se vi accorgete che l’impasto è troppo morbido aggiungete un altro paio di cucchiai di farina.

  4. sfoglia alla barbabietola

    Avvolgete la sfoglia con la pellicola per alimenti e lasciatela riposare sulla spianatoia per 1 ora prima di stenderla.
    La sfoglia alla barbabietola è pronta non vi resta che decidere cosa realizzarci.

Conservazione

Potete conservare la sfoglia in frigorifero avvolta nella pellicola per massimo 2 giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.