Crea sito

Polpette di asparagi e mortadella

Le polpette di asparagi e mortadella sono una delle ricette di cui vado più fiera. Amo follemente il loro sapore gustoso e la loro consistenza morbida. Sono ottime come secondo piatto, come antipasto goloso e come frittino sfizioso da buffet e serate pizza tra amici.

Per realizzare queste polpette io ho scelto di utilizzare asparagi freschi e cuocerli al vapore, ma, se lo preferite, potete serenamente utilizzare asparagi congelati e lessarli in pentola. Le polpette saranno squisite in entrambi i casi.

Semplici e veloci da realizzare sono buonissime sia calde che fredde, anche se calde secondo me danno il loro meglio. Un piatto per tutte le stagioni, pratico da portare in ufficio e ai i pic nic primaverili.

Non c’è persona che abbia assaggiato le mie polpette di asparagi e mortadella e non se ne sia innamorata.

Passiamo in cucina e vediamo come realizzarle.

polpette di asparagi e mortadella
  • Preparazione: 15-20 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 15 polpette
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 300 g Asparagi
  • 80 g Mortadella
  • 50 g parmigiano grattigiato
  • 1 Uovo medio
  • 3 cucchiai Pangrattato
  • q.b. Sale fino
  • q.b. Pepe nero
  • qualche Foglia di prezzemolo
  • Olio di semi per frittura

Preparazione

  1. polpette di asparagi

    Prendete gli asparagi e tagliate la parte finale del gambo. Sciacquateli sotto l’acqua corrente e trasferiteli nel cestello per la cottura al vapore. In una pentola versate  3 dita di acqua, mettete il cestello, coprite con coperchio e cuocete gli asparagi per circa 10-12 minuti. Se utilizzate asparagi congelati ci vorranno dai 10  ai 15 minuti in più.

    Se invece preferite lessare gli asparagi, metteteli in una pentola alta, in modo che restino in piedi, riempite la pentola di acqua il tanto che basta a lasciar fuori le punte d’sparago. Coprite con coperchio e cuocete per circa 10-12 minuti

    In entrambi i casi lasciate raffreddare gli asparagi, tagliateli a pezzi e trasferiteli in un mixer.

  2. polpette di asparagi e mortadella

    Sminuzzate la mortadella, tritate le foglie di prezzemolo ed unite tutto agli asparagi nel mixer. Frullate ad impulsi fino ad ottenere un composto leggermente grossolano e morbido. Trasferite il conposto in una scodella, unite l’uovo, il parmigiano grattugiato, un pizzico di sale, una macinata di pepe, il pangrattato e il prezzemolo tritato.

    Mescolate accuratamente e a lungo fino ad amalgamare  tutti gli ingredienti e ad ottenere un composto morbido e maneggiabile. L’impasto è di per se molto morbido ma con delicatezza si riesce a lavorarlo. All’occorrenza potete aggiungere uno o due cucchiai di pangrattato.

    In un piatto piano versate il pangrattato per la panatura.

    Prelevando una piccola quantità per volta, circa 25-30 g di impasto, date forma alle polpettine, passatele una alla volta nel pangrattato e depositatele in un piatto piano.

    In un tegamino possibilmente alto e stretto versate abbondante olio di semi e  friggete le polpette, poche alla volta, fin quando non risulteranno ben dorate.

    Man mano che sono pronte trasferite le polpette ad asciugarsi su carta paglia o carta assorbente.

    Trasferite le polpette di asparagi e mortadella in una vassoio da portata e servite.

    Buon Appetito!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.