Crea sito

Pesto di pomodori secchi

Mi sono appena accorta di avere ancora dei pomodori secchi da consumare ed ho deciso di prepararci un buonissimo pesto di pòomodori secchi con mandorle e noci.
L’ho preparato con dei classici pomodori secchi ma si puoò preparare anche con quelli sottolio.
Veloce, gustoso, saporito, sfizioso è perfetto per condire la pasta, rrealizzare condimenti particolari e bruschette sfiziose.
Nel mio caso in passato qualche giorno fa ci ho preparato degli spaghetti al nero di seppia che hanno fatto leccare i baffi a tutti i commensali e, lo confesso, anche a me che non sono pasrticolarmente amante dei piatti di mare.
Ci vogliono pochi minuti per prepararlo ed è semplicissimo.
Facciamolo insieme.

Pesto di pomodori secchi
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gpomodori secchi (anche sottolio)
  • 20 gmandorle pelate
  • 20 ggherigli di noci
  • q.b.basilico fresco
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Frullatore / Mixer
  • Contenitore piccolo con coperchio

Preparazione

Procedura con i pomodori secchi

  1. Pesto di pomodori secchi

    Versate nel mixer i pomodori secchi ed azionate ad impulsi per qualche secondo.
    Unite le mandorle, i pinoli e un poco di olio extravergine.
    Frullate per un minuto poi
    aggiungete una bella manciata di basilico fresco e altro olio a filo nella quantità necessaria ad ottenere un pesto morbido ma grossolano.
    NON salate perchè i pomodori secchi sono già sapidi di loro.

  2. Potete realizzare un pesto più o meno grossolano a seconda dei vostri gusti e della ricetta che volete realizzarci.
    Trasferite il pesto in un contenitore con coperchio, se volete aggiungete un pilo di olio e conservatelo in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.

Procedura con i pomodori secchi sottolio

  1. Versate nel mixer i pomodori secchi con l’olio nel quale sono conservati.
    Unite la frutta secca, il basilico fresco e l’olio a filo.
    Frullate il tutto fino ad ottenere il pesto della consistenza desiderata.
    Anche in questo caso NON salate.
    Mettete il pesto in un contenitore con coperchio e conservate in frigo.

Conservazione

Il pesto di pomodori secchi si conserva in frigorifero per 2-3 giorni.
Puoò essere congelato.

Variante

Se volegte arricchire ulteriormente il pesto di pomodori secchi potete aggiungere dei capperi l’importante è che siano ben dissalati.
Personalmente preferisco in questi casi utilizzare i capperi in salamoia.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.