Pasta frolla al limone

La pasta frolla al limone è la mia preferita, delicata e aromatizzata è una frolla che utilizzo sempre molto volentieri specialmente nel periodo primaverile. Friabile, raffinata e con un leggissimo retrogusto acre risulta fresca, sfiziosa e ideale per la realizzazione di biscotti semplici e decorati,pasticcini e crostate.

Ottima come base per tartellette alla frutta, per biscotti glassati e non, e per crostate con confetture e frutta fresca.

Una frolla semplice da realizzare che ha fatto innamorare chiunque l’abbia assaggiata.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni1 kg

Ingredienti

  • 500 gFarina 00
  • 250 gBurro
  • 2uova medie
  • 200 gZucchero a velo
  • teaspoonScorza di limone
  • 1 cucchiainoAroma al limone
  • 1 pizzicoSale fino

Strumenti

    Preparazione

    1. Su una spianatoia versate la farina a fontana con un pizzico di sale fino.

      Allargate leggermente al centro ed unite il burro ridotto a pezzetti. Impastate velocemente con la punta delle dita fino ad ottenere un impasto sbricioloso.

      In una ciotolina sbattete leggermente le uova.

      Allargate di nuovo l’impasto e nel centro versate, lo zucchero, le uova leggermente sbattute, la scorza e l’aroma di limone.

      Impastare velocemente, la frolla non ama essere lavorata a lungo, fino ad ottenere un panetto omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

      Trascorso il tempo di riposo la vostra frolla è pronta per le vostre dolci creazioni.

    Note

     Conservazione:

    La frolla si conserva in frigorifero avvolta nella pellicola per 2-3 giorni

    5,0 / 5
    Grazie per aver votato!


    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.