PANETTONE VELOCE HOMEMADE CON GOCCE FONDENTI

Oggi vedremo la ricetta del panettone veloce homemade, perché fare il panettone in casa da’ tanta soddisfazione ma non sempre si hanno tre giorni di tempo per prepararlo. Questa è la ricetta veloce passatami dalla mia amica Antonella che, avendo sempre poco tempo a disposizione, la prepara tutti gli anni altrimenti potete provare anche quella del panettone con lievito madre disidratato, il pandoro al cioccolato o il pandoro classico. Questo veloce si realizza in un solo giorno dando risultati strabilianti. Logicamente c’è differenza con quello dalla lunga lievitazione ma il risultato è davvero eccellente. Il panettone è delizioso, profumato e soffice. Provatelo, ne sarete più che soddisfatti.

La mia versione è senza uvetta e canditi, perché in casa non piacciono a tutti, li ho dunque sostituiti con le gocce di cioccolato fondente che di sicuro mettono tutti d’accordo!
Vi passo subito la ricetta.
  • DifficoltàAlta
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni1 panettone da 750 g

Per il panettone

  • 450 gFarina Manitoba
  • 50 gFarina 0
  • 15 gLievito di birra fresco
  • 150 mlAcqua (tiepida)
  • 2Uova
  • 1Tuorlo
  • 100 gZucchero
  • 100 gBurro
  • 5 gSale fino
  • 1 cucchiainoScorza d’arancia
  • 1 cucchiainoEssenza di vaniglia
  • 170 gGocce di cioccolato fondente

Per la glassa

  • 1albume
  • 40 gFarina di mandorle
  • 10 gFecola di patate
  • 100 gZucchero
  • q.b.Granella di zucchero
  • q.b.Mandorle in scaglie
  • q.b.Zucchero a velo (facoltativo)

  • Spianatoia
  • Planetaria
  • Gancio a foglia
  • Gancio ad uncino
  • Spatola
  • Stampino

  1. Per prima cosa mettete nel freezer le gocce di cioccolato fino al momento dell’utilizzo, questo eviterà che possano sciogliersi durante la lavorazione.
    Sbriciolate il lievito di birra nell’acqua leggermente tiepida e fatelo sciogliere completamente mescolando con le dita.
    Montare il gancio a foglia nella planetaria, versate nella ciotola la farina ,lo zucchero, il burro tagliato a cubetti,  le due uova, il tuorlo,( tenete da parte l’albume che vi servirà per la glassa),  la  scorza d’arancia grattugiata,  il cucchiaino di essenza di vaniglia  e l’acqua con il lievito sciolto. Impastate per un minuto poi unite anche il sale e mescolate di nuovo per qualche istante. Sostituite il gancio foglia con quello impastatore (a uncino) e impastate per 5 minuti, poi aiutandovi con una spatola staccatelo  dal gancio. Impastate altri 5 minuti è sempre con la spatola staccate nuovamente l’impasto dal gancio. Impastate ancora per qualche minuto,  il tanto che basta ad ottenere un impasto morbido e omogeneo.

  2. Se l’impasto risulta troppo appiccicoso aggiungete un cucchiaio di farina.
    Incorporare all’impasto le  gocce di cioccolato, impastate qualche minuto staccando di tanto in tanto l’impasto dal gancio in modo che le gocce si distribuiscano uniformemente.

  3. Rovesciare l’impasto su una spianatoia e procedete con la “pirlatura”  ossia fate rotolare l’impasto strusciandolo  sulla spianatoia e dandogli mano mano la forma di una palla compatta.

  1. Spennellate con un po’ di olio una bastarda capiente metteteci dentro la palla d’impasto, chiudete con la pellicola e fatela lievitare,  in forno spento con la sola luce accesa, fin quanto non triplica di volume, ossia 3 ore-3 ore e mezza.

  2. Quando l’impasto sarà triplicato rovesciatelo sulla spianatoia sgonfiandolo leggermente e fate una seconda pirlatura. Rotolatelo nuovamente sulla spianatoia e ridategli la forma di una palla.

  3. Trasferite la palla di impasto in uno stampo di carta da 750 g e lievitare coperto fin quando non sarà arrivato a 3 cm dal bordo.

  1. Scaldate il forno in modalità  statico e portatelo a 185°C.
    Nel frattempo preparate la glassa. Mescolate accuratamente in una ciotola l’albume, la fecola di patate e lo zucchero semolato. Spennellate con la glassa la superficie del panettone, distribuiteci sopra la granella di zucchero e le mandorle a lamelle.

  2. Infornare il panettone per 30 minuti dopodiché abbassate a 180°C  e, se la superficie sì è molto colorita, copritela con un foglio di alluminio.  Continuate la cottura per altri 15-20 minuti.
    Prima di sfornare  fate sempre la prova stecchino.

  3. Sfornate il panettone veloce homemade, fatelo raffreddare e gustate.
    Buon Panettone e buone feste!

Variante

Potete, a vostro piacere, sostituire le gocce di cioccolato con uvetta e canditi  e, aggiungere una spolverizzata di zucchero a velo sulla glassa al momento di infornare il panettone.
Potete gustare il panettone con creme al cioccolato, nocciola, pistacchio o arancio, A colazione, merenda o come dessert.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.