Crea sito

Mini pancakes cereal

Nuovo trend americano del 2020 che spopola su TicToc sono mini pancakes cereal dei classici pancakes dalle dimensioni ridottissime. Si consumano a colazione come fossero cereali direttamente nella ciotola e si accompagnano con latte, yogurt, frutta fresca, sciroppo d’acero, frutta secca, miele, crema di nocciole, cioccolato fuso, insomma davvero con tutto quel che più ci piace.
Presa dalla curiosità ho voluto prepararli anch’io.
Ho optato per una versione semplice e veloce alla cannella. Come prima volta ho scelto di gustarli con yogurt, sciroppo d’acero, frutti di bosco freschi, menta e qualche goccia di cioccolato fondente.
D’altronde bisogna anche cambiare ogni tanto!
Per quanto io adori i croissant sfogliati, le brioches petit bonjour classiche e al cioccolato, le girelle danesi e le crostate di tutti i tipi amo anche le novità specialmente culinarie.
Sono semplici da preparare bisogna soltanto munirsi di santa pazienza in fase cottura perché essendo di piccole dimensioni si bruciano velocemente.
Ma vi assicuro che, se li ho fatti io che di pazienza non ne ho granché, vuol dire che ne vale proprio la pena!
Vi ripagheranno con gusto e soddisfazione.
Per dargli forma potete procedere con un cucchiaino o con una sac a poche con bocchetta liscia dal foro piccolissimo. Io mi sono trovata meglio con il cucchiaino.
Mi sono piaciuti davvero tanto questi pancakes piccoli come una moneta da 10 centesimi, non solo perché sono buonissimi ma anche perché sono sfiziosi e belli alla vista.
Non preoccupatevi se inizialmente verranno un po’ più grandi e se non tutti saranno di uguale dimensione, è normale che sia così!
Potete vedere dalle immagini che anche i miei sono di diverse misure.
Vi lascio la ricetta dei mini pancakes cereal e ne ho già in mente una versione alle mandorle da proporvi prossimamente…

mini pancake cereal
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaEuropea

Ingredienti

  • 140 mllatte parzialmente scremato
  • 120 gfarina 00
  • 6 gzucchero
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci
  • 1 cucchiainocannella in polvere
  • 1 pizzicosale
  • 1uovo medio
  • q.b.burro (Per ungere la padella)
  • q.b.yogurt greco, 0% grassi
  • q.b.frutti di bosco
  • q.b.sciroppo di acero
  • q.b.gocce di cioccolato fondente (Facoltative)
  • q.b.Foglie di menta fresca

Strumenti

  • 1 Setaccio
  • Frusta
  • Spatola
  • Padella
  • 1 Ciotola
  • Carta assorbente
  • Cucchiaino

Preparazione

  1. mini pancake cereal

    Setacciate la farina nella ciotola, unite il latte, lo zucchero, la cannella, il lievito, l’uovo e un pizzico di sale. Mescolate bene con la frusta fino ad ottenere una pastella senza grumi, morbida e omogenea.

  2. Scaldate a fiamma media una padella antiaderente e fateci sciogliere un pezzetto di burro, soltanto quel che basta ad evitare che i mini pancakes si attacchino.
    Prestate attenzione a non farlo bruciare.

  3. Aiutandovi con un cucchiaino versate nella padella dei piccoli quantitativi di pastella alla volta creando dei piccoli dischi grandi quanto una moneta da 10 centesimi, un pochino distanziati tra di loro.
    Appena noterete delle bollicine in superficie girate i dischi con la spatola e lasciate cuocere anche l’altro lato.
    A seconda di quanto è calda la padella la cottura potrà essere di un minuto per lato o meno.
    Vi consiglio di non alzare troppo la fiamma perché si bruciano molto velocemente.

  1. mini pancake cereal

    Man mano che sono pronti trasferite i mini pancakes cereal nelle singole ciotole da colazione. Aggiungete yogurt greco, sciroppo d’acero, more, mirtilli e ribes rosso. Se lo gradite aggiungete qualche goccia di cioccolato fondente. Completate con qualche fogliolina di menta fresca e portate in tavola.

Conservazione

I mini pancakes cereal si conservano in frigorifero, chiusi in un contenitore ermetico, per 1 giorno. Si può conservare anche la pastella pronta coperta con la pellicola per 12 ore.

Consiglio

Poiché i mini pancakes richiedono un po’ di tempo per la cottura io vi consiglio di prepararli il giorno prima. Io ad esempio li ho cotti il pomeriggio tardi verso le 19.00 e li ho riposti in frigo fino al mattino seguente. Li ho lasciati acclimatare per 15 minuti e poi guarniti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.