Mele stregate

Halloween in arrivo è ora di accendere i calderoni e preparare le terrificanti mele stregate, tipica preparazione per amanti della frutta caramellata.
Quest’anno ho voluto prepararle anch’io e devo dire che come prima volta sono davvero soddisfatta.
La preparazione del caramello mi intimoriva ma in realtà basta prestare un pizzico di attenzione e monitorare la temperatura con un termometro da cucina e non è affatto complicato.
Gli anni passati ho preparato delle originali walking dead cakes, le dita di strega, i dark muffin, biscotti di zucca e crema di nocciole, zombie cupcakes e qualcos’altro che ora non mi sovviene ma che trovate girovagando nel blog.
Ma tornando alle mele stregate vi consiglio il colorante alimentare rosso in gel o in polvere ho notato che quello liquido rimane sbiadito.
Per il resto gli ingredienti sono pochi e la preparazione veloce e il tempo di asciugatura delle mele ricoperte va da i 40 minuti a 1 ora.
Potete anche decorarle se volete. Scegliete tra zuccherini a forma di ragno, finte ragnatele di zucchero, cappellini da strega..

mela stregata
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 mele grandi
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4mele rosse
  • 50 gacqua
  • 25 gzucchero semolato (extrafine)
  • 125 gglucosio
  • 1 pizzicocremor tartaro
  • 1/4 cucchiainocannella in polvere
  • 1/2 bustinavanillina
  • q.b.colorante rosso (preferibilmente in gel o in polvere)

Strumenti

  • Pentolino largo
  • Canovaccio
  • Termometro
  • 4 bastoncini o rametti d’albero
  • carta da forno
  • Gratella per dolci

Preparazione

  1. mela stregata

    Eliminate il picciolo dalle mele, lavatele e asciugatele bene.
    Infilzate ogni mela con un bastoncino pigiandolo bene fino in fondo.

  2. Nel pentolino versate l’acqua, lo zucchero, e il glucosio e portate a bollore.
    Aggiungete il colorante alimentare e mescolate un istante.
    Aggiungete la cannella, la vanillina e il cremore.
    Mescolate un istante e portate a 150°C.
    Preparate la gratella con sotto un foglio di carta forno.


  3. Quando il caramello sarà pronto inclinate un poco il pentolino e una alla volta roteateci dentro le mele in modo che ne vengano completamente ricoperte.
    In questo modo anche il bastoncino rimarrà ben saldo.
    Man mano che sono pronte mettete le mele stregate sulla gratella a sgocciolare e a raffreddarsi.
    Dopo circa un’ora saranno pronte da gustare.

Conservazione

Le mele stregate vanno fatte e consumate perché il caramello prendendo umidità si rovina. Non possono essere congelate.

Decorazione

se volete decorare le mele stregate potete farlo a metà solidificazione del caramello. Potete guarnirle con zuccherini, finte ragnatele, ragnetti di zucchero …

5,0 / 5
Grazie per aver votato!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.