Crea sito

Macedonia di ananas, papaya e menta

Sono due le macedonie estive che amo particolarmente:  quella di cocco, ananas e ciliegie e la macedonia di ananas, papaya e menta. Adoro la papaya per il suo sapore delicato, ci si preparano tanti piatti gustosi come l’antipasto con fragole e gamberi, degli sfiziosi muffin esotici  e, anche se non tutti lo sanno, se ne consumano anche i semi. Dell’ananas invece mi conquistano il carattere acidulo e la consistenza fibrosa. Quasi sempre per preparare le macedonie utilizzo ananas in scatola al naturale perché raramente riesco a trovarne, nei punti vendita della mia zona, d freschi maturi al punto giusto. Sono solitamente verdi e acerbi e qualche volta troppo maturi e sfatti. L’accoppiata ananas e papaya è per il mio gusto una delle più buone e aggiungendo qualche fogliolina di menta fresca ne vien fuori una macedonia che nella sua semplicità rimane gustosa, profumata e molto raffinata. Una delle ottime macedonie che in estate ci aiutano a combattere il caldo, la stanchezza e a reidratarci. Specialmente per chi, come me, beve poco sono un vero e proprio toccasana. Ma non perdiamoci in chiacchiere, andiamo subito a prepararla.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Papaya piccola
  • 1Ananas in scatola al naturale (anche il succo)
  • q.b.menta fresca

Preparazione

  1. Prima di iniziare a sbucciare la papaya voglio ricordarvi che la buccia è molto sottile, prestate perciò attenzione nel toglierla a non portar via anche la polpa. Per sbucciarla utilizzate un coltello ben affilato, rimuovete prima le estremità e poi  il resto della buccia. Una volta sbucciata lavate la papaya ed asciugatela tamponandola con la carta assorbente. Stendetela su un tagliere e apritela orizzontalmente a metà. Con un cucchiaio rimuovete tutti i semi e i filamenti all’interno.  NON gettate via i semi, trasferiteli in una ciotola e teneteli da parte, potrete farli essiccare e utilizzarli al posto del classico pepe nero. Tagliate la polpa a cubetti non troppo grandi e mettetela in una insalatiera.

  2. Scolate il succo dell’ananas in un bicchiere e mettete le fette in un piatto. Tagliate anch’esse a pezzi non troppo grandi e uniteli alla papaya. Lavate le foglioline di menta e asciugatele sempre tamponandole con la carta assorbente. Decidete la quantità di menta da utilizzare in base al vostro gusto, a me piace molto e  preferisco abbondare. Se le foglie sono grandi spezzettatele. Condite la macedonia con un po’ del succo d’ananas e completate con le foglioline di menta fresca. Trasferite la macedonia in frigorifero e asciatela riposare per almeno un’ora. Al momento di servirla trasferite la macedonia di ananas, papaya e menta nelle singole coppette e portate in tavola.

Note

Variante. Se lo gradite potete arricchire la macedonia con  due cucchiai abbondanti di pistacchi tritati grossolanamente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.