Crea sito

La Panzanella

La Panzanella, noto piatto della cucina di recupero è una delizia dai sapori e profumi mediterranei. Semplice e gustosa questa insalata nella versione classica prevede l’utilizzo di pane raffermo, cipolle rosse, pomodori, cetrioli, basilico e un condimento di olio extravergine d’oliva, aceto di vino bianco e sale.
La ricetta originale toscana la vuole con il tipico pane sciapo mentre per quella romana si utilizza il pane casareccio.
Ci sono poi le versioni moderne e rivisitate tra le quali anche quella di mare.
Nella mia versione ad esempio c’è l’origano ed è per me proprio il suo profumo a caratterizzare il piatto: mi ricorda le merende da ragazzina a casa di nonna dopo il ritorno da scuola.
Tutt’oggi è uno dei miei spuntini pomeridiani preferiti e spesso un pranzo veloce da alternare a friselle avocado e noci o a quelle pesche e caprese.
Di sicuro la Panzanella, classica, moderna o rivisitata che sia è una vera e assoluta squisitezza.

Panzanella
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gPane casareccio o Toscano (raffermo)
  • 1cetriolo
  • 1cipolla rossa
  • 450 gpomodorini
  • q.b.basilico
  • 60 mlaceto di vino bianco
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.origano secco (Facoltativo)

Strumenti

  • Coltello
  • Insalatiera
  • Canovaccio
  • Tagliere
  • Ciotola

Preparazione

  1. Panzanella

    Tagliate il pane a fette e poi a cubetti. Mettetelo in una ciotola, aggiungete 270 ml di acqua e lasciatelo riposare dai 30 ai 40 minuti a seconda di quanto è raffermo il pane.

  2. Nel frattempo sbucciate la cipolla e tagliatela a fettine sottili. Mettetela in un’altra ciotola aggiungete 60 ml d’acqua e 60 ml di aceto di vino bianco e lasciate riposare 15 minuti. Scolate e tenete da parte.

    Sbucciate il cetriolo e tagliatelo a pezzetti. Lavate asciugate e tagliate a pezzetti anche i pomodorini. Spezzettate le foglie di basilico.

  3. strizzate bene il pane con le mani e trasferitelo in un’insalatiera. Unite la cipolla e mescolate un instante. Unite anche il cetriolo i pomodorini, il basilico e se lo gradite l’origano secco.
    Condite con olio extravergine di oliva, sale, pepe e un goccio di aceto. Trasferite la panzanella in frigorifero e lasciatela riposare per 30 minuti prima di servirla in tavola.

Conservazione

La panzanella si conserva in frigorifero chiusa in un contenitore ermetico per un giorno.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.