Hummus di barbabietola al vapore

Avete mai assaggiato l’hummus di barbabietola? Mi ero riproposta più volte di prepararlo e oggi ho avuto finalmente il tempo di farlo.
In passato ho preparato il classico hummus di ceci, il babaganoush alias humus di melanzane quello di lenticchie e paprika e quello di avocado, sono tutti molto buoni ma questo alla barbabietola ha qualcosa di speciale.
Oltre ad essere cremoso e saporito è anche sfizioso e brioso con il suo colore vivace.
È poi è anche semplice da preparare.
Io ho voluto cuocere la barbabietola al vapore ma, se lo preferite potete lessarla o cuocerla in forno.
E per il topping, nel mio caso semi misti e prezzemolo tritato, date spazio alla fantasia potete aggiungere pinoli, frutta secca, ravanelli.
Ma prima di tutto prepariamo insieme questo fantastico hummus di barbabietola.

hummus di barbabietola al vapore
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaVapore
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gBarbabietola
  • 2 cucchiaiTahina
  • 100 gCeci precotti
  • q.b.Cumino in polvere
  • q.b.Sale
  • q.b.Succo di limone
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Acqua

Strumenti

  • Frullatore / Mixer
  • Coltello
  • Pentola con cestello per la cottura al vapore

Preparazione

  1. hummus di barbabietola al vapore

    Lavate accuratamente la barbabietola e tagliatela a pezzi non troppo grandi.
    Versate due dita di acqua nella pentola per la cottura al vapore e posizionate le barbabietole sull’apposito cestello.
    Coprite con il coperchio e Cuocete la barbabietola fin qundo non risulta morbida, ci vorranno dai 20 ai 30 minuti.
    Scolatela passatela sotto un getto di acqua fredda e rimuovete la buccia.
    Trasferite la barbabietola in un piatto e lasciatela raffreddare completamente.

  2. Riunite nel mixer la barbabietola, i ceci scolati del liquido di conservazione, il cumino in polvere, 3 cucchiai circa di olio, due cucchiai di acqua, il succo di limone, la tahina e mezzo cucchiaino di sale.
    Iniziate a frullare, assaggiate e regolate di sale e cumino a seconda del vostro gusto. Aggiungete un altro filino di olio, ma solo poco alla volta e nella quantità necessaria ad ottenere una crema dalla consistenza morbida.

  3. Tritate finemente il prezemolo.
    Trasferite l’hummus di barbabietola nelle singole ciotole da portata e completate con il trito di prezzemolo e i semini misti.
    Servite in tavola.

Conservazione

L’hummus di barbabietola si conserva in frigorifero, chiuso in un contenitore ermetico, per 2-3 giorni.
Può essere congelato.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.