Crea sito

Girelle danesi con cioccolato e cannella

Per la colazione di questo fine settimana ho preparato delle  deliziose girelle danesi con cioccolato e cannella. La domenica richiede una colazione speciale, infondo è l’unico giorno in cui si riesce a farla in famiglia con un po’ di calma e ralax. Chiacchierare davanti a un caffè e gustare un croissant sfogliato, un muffin al cocco o queste profumate danesi è un piacere al quale non si può rinunciare.

La ricetta originale delle danesi prevede l’uvetta al posto delle gocce di cioccolato, ma in casa mia non è particolarmente amata e ho deciso perciò di sostituirla con le adorate gocce di cioccolato fondente.

L’impasto è molto semplice e si può impastare sia a mano che con la planetaria. Dovrà poi lievitare due volte ma per breve tempo. La crema profumata alla cannella e il cioccolato completeranno il tutto e renderanno queste girelle la colazione perfetta per iniziare la giornata con il sorriso.

Che ne dite di trasferirci in cucina e iniziare ad impastare?

Andiamo…

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni12-15 girelle a seconda della dimensione

Per il pan brioche

  • 270 gFarina Manitoba
  • 280 gFarina 00
  • 12 gLievito di birra fresco
  • 250 mlLatte
  • 1uovo
  • 75 gZucchero
  • 60 gOlio
  • 1 bustinaVanillina

Per la crema

  • 250 mlLatte
  • 3Tuorli medi
  • 50 gZucchero
  • 20 gFarina 00
  • Scorza di mezzo limone
  • q.s.Gocce di cioccolato fondente
  • q.s.Cannella in polvere

  1. Setacciate in una ciotola capiente le farine con la vanillina

    Sbriciolate il lievito nella ciotola della planetaria, unite il latte leggermente tiepido e mescolate fin quando non si sarà completamente sciolto.

    Azionate la planetaria a bassa velocità e incorporate l’uovo, lo zucchero e l’olio a filo. Impastate per 5 minuti poi iniziate, un poco alla volta ad incorporare le farine setacciate. Appena l’impasto inizia a prendere consistenza sostituite la foglia con il gancio e continuate a lavorare fin quando non otterrete un impasto morbido e omogeneo.

    Trasferite il panetto ottenuto in una bastarda capiente, copritelo con la pellicola e lasciatelo lievitare per 30 minuti.

  2. Mentre l’impasto lievita potete preparare la crema pasticcera.

    In una ciotola sbattete i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

    Scaldate il latte a fiamma bassa insieme alla scorza di limone, quando sarà caldo ma non bollente eliminate la scorza e unite le uova sbattute con lo zucchero. Cuocete a fiamma moderata mescolando continuamente con la frusta o un cucchiaio di legno fin quando la crema non avrà assunto una consistenza densa e compatta. Trasferite la crema in una scodella, copritela con la pellicola a contatto e lasciatela raffreddare.

    Trascorso il tempo di riposo dell’impasto, rovesciatelo su un foglio di carta da forno e stendetelo con il matterello dandogli forma di un rettangolo dello spessore di circa ½ cm.

    Spalmate la crema sul rettangolo lasciando vuoto un cm tutto intorno e spolverizzate con la cannella. Sopra alla crema distribuite un poco di gocce di cioccolato e aiutandovi con la carta da forno arrotolate pian piano il tutto.

    Con un coltello liscio ben affilato o un tarocco e un taglio netto, affettate il rotolo in tante girelle di 2 cm di spessore. Man mano che le tagliate trasferite le girelle in una teglia rivestita di carta da forno, distanziandole per bene perché crescono molto. Non preoccupatevi se con il taglio si schiacciano un pochino, potete ridargli forma una volta trasferite nella teglia. Lasciate lievitare in forno spento 40 minuti.

    Cuocete in forno statico preriscaldato 170°C per 20 minuti.

    Quando le girelle risulteranno ben dorate sfornate e lasciatele raffreddare su una gratella.

    Preparate un buon caffè e gustate le vostre golosissime girelle danesi al cioccolato.

    Buon fine settimana!

Note

Conservazione. Le girelle si conservano per un paio di giorni ben chiuse in sacchettini alimentari. Potete altrimenti congelarle, avvolgendole una alla volta con la pellicola alimentare. Quando volete consumarle le tirate fuori dal freezer la sera prima e al mattino le passate velocemente in forno.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

2 commenti su “Girelle danesi con cioccolato e cannella

    1. Ciao Michela. Io le ho sempre fatte con l’olio però, ne ho lette alcune anche con il burro. Per questo quantitativo di farina dovrebbero andar bene 70-80 g di burro. Se lo provi fammi sapere come sono venute, magari le farò anchio 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.